Gifted – Il dono del talento -recensione -film -dreamingcinema

Gifted -il dono del talento -Florida, Stati Uniti. Frank Adler (Chris Evans) è un uomo single che sta crescendo Mary, la piccola nipote di sette anni, figlia sua sorella: una rinomata matematica dal genio indiscusso, e deceduta quando la bambina era ancora molto piccola. Iniziata la scuola, anche se contro voglia, Mary inizia subito a dimostrare di possedere un talento ereditario per la matematica, risvegliando, così, l’attenzione non solo degli insegnanti, ma anche della nonna materna, Evelyn (Lindsay Duncan). Quast’ultima, infatti, pretende che la piccola Mary si trasferisca in Massachussetts, dove potrà ricevere una formazione più appropriata al suo innato genio.

Non è facile presentare nelle sale, un film, il cui tema è stato ampiamente affrontato da numerose pellicole, e anche di grande valore (si pensi a “Will Hunting”; “A beautiful mind”; “La teoria del tutto”). Ma se è vero che questi films hanno trattato a fondo, e in maniera eccelsa, l’argomento della genialità, è anche vero che lo hanno fatto dal punto di vista di un personaggio adulto. “Gifted – Il dono del talento”, sposta l’attenzione su un protagonista ancora bambino che, seppure a conoscenza delle sue doti straordinarie, non ha ancora le facoltà necessarie per prendere decisioni in maniera autonoma. La narrazione, sviluppata con un tocco delicato ed emozionante, è accompagnata da una regia valida e di facile comprensione, capace di catturare qualsiasi fascia d’età già dai primi minuti, e per l’intera durata della pellicola.

Divertente, solare, profondo. “Gifted – Il dono del talento”,  in costante oscillazione tra commedia e dramma, affronta efficacemente il disagio di una bambina, costretta ad una condizione molto diversa da quella dei suoi coetanei, e, cosa ancora più importante, pone lo spettatore di fronte ad una domanda la cui risposta non è affatto semplice da formulare: ha priorità curare e sviluppare la genialità di un bambino, oppure preoccuparsi di garantirgli un’infanzia serena e spensierata?

Matteo Battilani

DATA USCITA : 1 novembre
GENERE : Drammatico
REGIA: Marc Webb
ATTORI:  Chris Evans, Mckenna Grace, Lindsay Duncan, Octavia Spencer, Jenny Slate
DISTRIBUZIONE :
PAESE : USA
DURATA: 101 min.

ghifted-il dono del talento .locandina -dreamingcinema



Voto della redazione

Voto degli utenti

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento