Se permetti non parlarmi di bambini

Le donne hanno l’istinto materno mentre gli uomini sono degli eterni Peter Pan e incapaci di mettere la testa apposto, giusto? Sbagliato, se vivete in Argentina. Per Ariel Winograd, regista di questa divertente e originale commedia campione d’incassi, Gabriel(Peretti) protagonista della nostra storia è un padre affettuoso, premuroso e al servizio della amata figlia Sofia di 9 anni, e nonostante sia separato da quattro anni non riesce a costruire una relazione, nonostante l’impegno degli amici, con un’altra donna avendo come solo argomento Sofia. Tutto questo cambia quando Gabriel, proprietario di un negozio musicale, rivede Vicky (Verdù) bella e vecchia amica, che stravolge lo status quo dell’uomo. Tra i due sono subito scintille di passione e amore peccato che Vicky detesti i bambini e non voglia averli intorno. Il povero Gabriel è costretto così a vivere due vite, una da padre e l’altra da innamorato senza Vicky e Sofia sappiano l’una dell’altra.
Lo spettatore assiste a una commedia godibile, pulita e brillante nella prima parte per poi virare nella seconda parte in un film più introspettivo, riflessivo e con ritmo più compassato e eccessivamente lento. E’ una commedia degli equivoci, a tratti grottesca e nello stesso tempo evidenzia come i luoghi comuni sulla maternità e il senso della famiglia per la donna oggi sia ormai da rivedere e riconsiderare. La sceneggiatura ben scritta e lineare ha il merito di raccontare la nostra società e il mutamento del significato della famiglia e della sua essenza con leggerezza, garbo e ironia. I dialoghi sono freschi, allegri e ben costruiti. La regia è pulita, senza fronzoli e essenziale anche di respiro televisivo. Il cast è nel suo complesso di buon talento e capace di rendere credibile e naturali ogni personaggio.
La famiglia è una cosa seria, amare i bambini è quasi naturale, ma in fondo per arrivare a tutto è possibile riscrivere le regole.
Roberto Sapienza
https://www.youtube.com/watch?v=8Fwhy9zZZcs

 DATA USCITA : 29 settembre 2016
GENERE: Commedia
REGIA: Ariel Winograd.
ATTORI: Diego Peretti, Maribel Verdú, Guadalupe Manent, Martín Piroyansky, Horacio Fontova.
DISTRIBUZIONE Microcinema
PAESE Spagna, Argentina
DURATA . 100 min.

spnon_35x50_hdffffff

 

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Trackbacks/Pingbacks

  1. 230) Se permetti non parlami di bambini! | ilritornodimelvin - […] Se permetti non parlarmi di bambini […]

Invia un Commento