Festa del cinema di Roma: Hostiles – Scott Cooper – film – dreamingcinema

 

Si apre oggi La festa del Cinema di Roma con un magnifico western Hostiles  di Scott Cooper. Ambientato nel 1892 Hostiles racconta la storia del capitano dell’esercito (Cristian Bale) che accetta con riluttanza di scortare un capo guerriero Cheyenne che sta per morire di cancro nella sua terra, insieme a lui c’è la sua famiglia. In un viaggio epico i due avversari affrontano mille difficoltà e insidie per arrivare dal nuovo Messico al Montana, lungo il tragitto incontreranno una giovane vedova (Rosamund Pike) a cui i Comanche hanno massacrata la famiglia. Un film classico ma dotato di una grande modernità che apre un grande dibattito sulla riconciliazione e sulla possibilità di risanare le ferite, il capitono un uomo duro che odia gli indiani, la sua ostilità è frutto di una diversa cultura, un percorso intenso dell’anima per arrivare a una riconciliazione che va dal Messico al Montana, c’è tanto in ballo la perdita, il lutto, il desiderio di ricominciare, il ritorno alla terra natia. Una pellicola che parla sia della realtà contemporanea che della storia e della possibilità di abbattere i pregiudizi razziali. La vedova è una donna forte che fa un viaggio con il capitano e la sua truppa, ha subito una perdita tremenda tre figli morti e il marito, Rosalie quando incontra il capitano cerca un modo per vivere, non scimmiotta gli uomini, è una donna materna che gli trasmette la sicurezza di essere un uomo buono e riesce a portarlo fuori dalla disperazione. Cristo è un soldato addestrato a combattere e a uccidere, senza nemico il suo lavoro non esiste.

Un grande western dove l’uomo bianco è il protagonista assoluto, il regista calca la mano sulla vicenda degli indiani defraudati delle terre, inseguiti e massacrati e si schiera dalla parte degli oppressi. La magia del film è nelle immagini di grande bellezza, paesaggi fotografati in modo molto naturale da Masanobu Takayanagi  Un western dalla struttura epica, che parla di temi eterni, quali la violenza, il male che alberga nel cuore dell’uomo, ma anche la libertà e la possibilità di rinascita: un film importante e coraggioso, ispirato alla tradizione cinematografica di John Ford e a quella letteraria di Cormac McCarthy Hostiles  magnificamente diretto da Scott Cooper e straordinariamente interpretato da Christian Bale e Rosamund Pike, sicuramente diventerà un classico del genere western. Hostiles sarà distribuito in Italia da Notorious Pictures. Un film da vedere.

Adele de Blasi



Voto degli utenti

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento