Jukai – La foresta dei suicidi -film -recensione – dreamingcinema

 Jukai – La foresta dei suicidi – Una donna americana, si addentra in una spettrale foresta alla ricerca della sorella gemella Jess, misteriosamente scomparsa lasciando dietro di sé molti punti interrogativi. Esasperato dalle bizzarrie di Jess, il marito di Sara, Rob, non riuscirà a far desistere sua moglie dall’intraprendere un viaggio lungo quasi 10.000 km. Dopo aver raccolto informazioni presso la scuola nella quale insegna Jess, Sara deciderà di partire da sola per la foresta. Accompagnata da un carismatico nuovo amico, il giornalista espatriato Aiden , entrerà nella terrificante landa vegetariana dopo aver ricevuto innumerevoli raccomandazioni di “non allontanarsi dal sentiero”. La guida forestale Mich cercherà di tenerli sotto controllo, fallendo ogni tentativo di dissuasione verso i due occidentali.

La foresta esiste davvero. Si chiama Aokigahara e si erge, tanto maestosa quanto terrificante, ai piedi del Monte Fuji in Giappone: è l’impenetrabile cornice del thriller dai risvolti soprannaturali Jukai – La foresta dei suicidi …. Jason Zada, regista del film, decide di mettere in atto un film fondato sulle sensazioni, sulle paure ma soprattutto sulla ricerca spasmodica di una protagonista determinata, profondamente ostica. Tra sentieri bui e fitta vegetazione, la storia scorre in maniera molto compassata, “incatenando” il pubblico spettatore, ad una sequela di eccessivi dialoghi, che ledono in qualche modo, la fruibilità del prodotto.

Jukai – La foresta dei suicidi cerca in tutti i modi di differenziarsi dall’horror convenzionale, presentando un climax molto più tenue e meno rocambolesco, cercando di evitare i soliti – per non dire scontati – cliché. Purtroppo Zada, nel tentativo di raccontare ma soprattutto presentare un prodotto non totalmente convenzionale, pecca nello sviluppo, offrendo un lavoro fiacco, molto pressapochista e alquanto scontato.

Alessio Giuffrida

DATA USCITA : 28 settembre 2017
GENERE : Horror
REGIA: Jason Zada
ATTORI: Natalie Dormer, Taylor Kinney, Yukiyoshi Ozawa, Eoin Macken, Rina Takasaki
DISTRIBUZIONE : Koch Media
PAESE : USA
DURATA: 95 min

junkai la foresta dei suicidi - locandina -dreamingcinema

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento