Chi m’ha visto -film – recensione – dreamingcinema

 

“Chi m’ha visto”, che si ispira con assoluta modestia al gusto della commedia all’italiana degli anni ’60 dei Maestri Mario Monicelli, Dino Risi e Luigi Comencini, racconta la storia rocambolesca, comica e grottesca di Martino Piccione, un bravissimo chitarrista che collabora con i più grandi divi della musica leggera italiana, solo che nessuno se n’è accorto, perché lui è quello che sul palco sta dietro e i riflettori sono tutti puntati sul cantante famoso. D’altra parte il mondo dello spettacolo è così: non conta quanto vali, conta quanto appari. E tutte le volte che Martino (Beppe Fiorello) ritorna a casa nel suo paesino in Puglia, deve subire le ironie dei suoi concittadini che lo sfottono per la sua ossessione di diventare un musicista famoso. E allora, con l’aiuto del suo migliore amico Peppino (Pierfrancesco Favino), un “cowboy di paese” con pochi grilli per la testa, decide di mettere in atto un piano strampalato pur di attirare l’attenzione su di sé, e organizza la propria sparizione. 
Ma questo gesto estremo porterà a conseguenze davvero inaspettate… La sua scomparsa creerà una forte curiosità e Martino arriverà ad essere sull’agognata copertina di Rolling Stone, ma il prezzo da pagare sarà molto alto e il chitarrista dovrà decidere che cosa fare.

Negli ultimi anni la commedia italiana ha spesso portato sullo schermo commediole dallo scarso appeal, a queste regole sfugge la commedia di Alessandro Pondi, opera prima che si impone per la freschezza e la simpatia che porta sullo schermo grazie a due straordinari attori Beppe Fiorello e Pierfrancesco Favino nei panni di due personaggi singolari Martino e Peppino. Martino è uno sfigato chitarrista sognatore, animo rock e unico sogno essere famoso, Peppino è l’amico del cuore, cafone, semplicione , un autentico guascone, sono i due attori la forza dirompente di una commedia molto divertente, insieme a loro molte guest star della canzone da Giovannotti, Max Pezzali, Elisa e  Fedez. Il vero mattatore è Favino, che si impone con il suo accento pugliese e con la sua ironia, un trionfo di recitazione, tutto è perfetto, un grande equilibrio supportato da una splendida scrittura da tempo non si rideva così, grandi situation commedy.

Il mondo televisivo è fatto a pezzi, l’ansia di apparire di essere famosi a qualsiasi costo domina spesso l’immaginario collettivo  e perchè no scomparire se è l’unico sistema per farsi notare. Due grandi attori che riempiono lo schermo con la loro presenza e fanno di questa commedia un autentico gioiellino. Sarà Martino a fare altre scelte ma Peppino sarà completamente travolto dalla notorietà e entrerà nel grande carrozzone televisivo. Grande comicità con un pizzico di riflessione, un intrattenimento dove le risate non mancano mai. Imperdibile

Adele de Blasi

DATA USCITA : 28 settembre 2017
GENERE : Commedia
REGIA: Alessandro Pondi
ATTORI: Pierfrancesco Favino, Beppe Fiorello, Mariela Garriga, Dino Abbrescia, Mariolina De Fano.
DISTRIBUZIONE : 01 Distribution
PAESE : Italia
DURATA: 105 min.

locandina - chi m'ha visto - film - dreamingcinema



Voto della redazione
Voto degli utenti

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento