Mister Felicità

Mister Felicità,Martino  è un giovane napoletano che vive a spese  della sorella Caterina in Svizzera, la quale fa le pulizie presso i l dottor Guglielmo Gioia, specializzato a guarire dall’infelicità le persone, specie quelle danarose. A causa di un incidente  alla sorella, egli la sostituisce presso il dottor Gioia e quando questi si assenta si finge suo assistente. L’imbroglio lo porta a incontrare  la campionessa di pattinaggio Arianna Croft in piena crisi depressiv, che diventa sua paziente. Ma i campionati europei sono vicini e Martino deve impegnarsi a farle riprendere gli allenamenti…

Alessandro Siani dirige, sceneggia e interpreta  lo svitato ed indolente Martino nella commedia brillante che è il suo terzo film da regista, dopo Il principe abusivoSi accettano miracoli. Tra  buffonerie napoletane, revival di comicità anni Venti – la scena con il rubinetto al bagno -, buonismo natalizio e qualche battuta  social sui trentenni senza lavoro o moralistica su cosa sia la felicità, il film scorre, ma non  seduce. Girato a Bolzano-  e si vede dalla fotografia  – infiora il racconto con una storia d’amore, un rapporto burrascoso tra marito e moglie, la presa in giro dei provinciali arricchiti ed un gustoso – questo s ì- commento musicale. Siani presenta una panoramica in salsa napoletana o giù di lì che gioca sull’effetto della battuta, sul nonsense e mescola amore, riconciliazione, sport e voglia di essere felici. Non senza punzecchiature su certo  mondo patinato del successo.

Carinerie, romanticismo al miele, revival alla Troisi , insomma di tutto un po’ nel  lavoro non eccelso  di Siani che alza il tono soltanto quando appare la comicità  espressiva di Diego Abatantuono. Il quale da solo (la scena col pappagallo) e anche nei duetti con Siani e gli altri attori stravince perchè non ha bisogno  di ammiccamenti e di strampalate dialettali (incomprensibili per chi non sia napoletano) ma è semplicemente  sé stesso,ossia un personaggio  naturalmente “comico”, ma di classe. E’ forse i l merito maggiore del film natalizio.

Mario Dal Bello

DATA USCITA :  1 gennaio 2016
GENERE: Commedia
REGIA: Alessandro Siani
ATTORI: Alessandro Siani, Diego Abatantuono, Carla Signoris, Elena Cucci, Cristiana Dell’Anna
DISTRIBUZIONE 01 Distribution
PAESE Italia
DURATA 90 min

locandinammmm

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento