Nico 1988-recensione-film-dreamingcinema

Estratti degli ultimi due anni di vita di Christa Päffgen, in arte Nico, storica cantante dei Velvet Underground, modella, musa di Andy Warhol e artista eclettica e coraggiosa dalla inconfondibile voce gothic.

Nico, 1988 è un biopic ‘al contrario’, come l’ha definito la regista Susanna Nicchiarelli, che non ha la pretesa né la voglia di raccontare tutto dell’artista icona degli anni ’70. Il film non punta, infatti, sulla classica narrazione di ascesa e decadenza, ma si sofferma su alcuni periodi, forse i più intimi e meno noti della vita (si veda il rapporto col figlio dimenticato) e della carriera (l’inizio del percorso da solista) di Nico.  Molti degli episodi narrati sono immaginati e non basati su alcuna documentazione, ma è forse proprio in questi momenti che il film trova la sua verità più toccante. La regista reinterpreta, rielabora, rivive emotivamente la storia di Nico, riuscendo a riportare alla luce tutta la complessità della sua figura.

La Nicchiarelli evita morale e sguardo consolatorio, non preme mai l’acceleratore sul dramma e sposa un rigore narrativo ammirevole.
Ne deriva un’opera ellittica, volutamente frammentaria, dotata di spiccata personalità e illuminata dalla performance ipnotica e dolente di una grande Trine Dyrholm (anche cantante).
Ironica, distaccata, cinica, senza nostalgia e idealizzazione del passato, la Nico di Susanna Nicchiarelli è un personaggio, al contrario di quel che forse ci si aspettava di vedere, vivo ed energico. Una donna che si scopre felice e realizzata solo dopo essersi, finalmente, liberata della sua bellezza e quando ha perso la maggior parte dei suoi fan. Un film ispirato e coraggioso, sicuramente un’opera anomala ma preziosa nel panorama filmico italiano.

Alberto Leali

DATA USCITA : 12 ottobre 2016
GENERE : Drammatico
REGIA: Susanna Nicchiarelli
ATTORI: Trine Dyrholm, John Gordon Sinclair, Anamaria Marinca, Sandor Funtek II, Thomas Trabacchi
DISTRIBUZIONE : I Wonder Pictures.
PAESE : Italia
DURATA: 93 min.

nico 1988- poster- dreamingcinema

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento