Piccoli crimini coniugali

Una storia sul senso dell’amore e della coppia, raccontata da due straordinari attori: Sergio Castellitto e Margherita Buy. Un giallo coniugale ad alta tensione che racconta quanto a volte, la menzogna possa entrare nell’amore. Piccoli crimini coniugali è una commedia noir con una suspense sorprendente, una grande guerra dei Roses all’interno della coppia. Una coppia sposata Margherita Buy e Sergio Castellito, a causa da una brutta caduta dalle scale l’uomo ha perso la memoria. Lui chi è? Lei chi è? e la la loro vita è realmente come la descrive lei? E se lei mentisse? Dialoghi serrati e colpi di scena danno una tensione emotiva al noir di Alex Infascelli che non ci risparmia sitazioni inattese per arrivare a una verità scomoda, davanti a questo Carnage si è totalmente spiazzati. A chi  bisogna credere in questa guerra psicologica che rasenta la crudeltà mentale.

Un ironico ritratto e riflessione sull’amore, tra incomprensioni e risentimenti, finti ricordi e timori per entrare nella dinamica perversa della coppia che non da scampo, una messa in scena teatrale accompagnata da musiche tribali che sottolineano la drammaticità. In ogni relazione di coppia si indossano costumi differenti e ci si cala in un personaggio, ci plasmiamo rispetto all’altro che abbiamo di fronte, una casa silenziosa che sembra un museo dove risuonano solo le voci e le percussioni, si va verso un patibolo quotidiano. La claustrofobia è un elemento della coppia e della solitudine, va in scena l’amore ai tempi del rancore, dei rimpianti del non accontentarsi che tutto è finito, un thriller coniugale con scambio dei ruoli. Drammatico, si spia la coppia nel silenzio della casa/museo, c’è un grande voyeurismo, li sto spiando o si fanno guardare? in questo affare coniugale ci siamo anche tutti noi.

Il regista innalza l’elemento teatrale per enfatizzare la componente autodistruttiva di una coppia alla deriva, si il tempo regala molte cose  ma anche il potere di logorare tutto, prevale il senso della follia nell’ambiente domestico., nel silenzio si accende e spegne il fuoco del caminetto quasi un bimbo che li guarda, Alex Infascelli  nella sua magia li spoglia e li mette a nudo davanti al fuoco. Due attori straordinari per un Carnage dal sapore italiano, un film che emoziona, entra nella pelle e che appartiene a ognuno di noi. Imperdibile

Adele de Blasi

DATA USCITA : 6 aprile 2017
GENERE : drammatico
REGIA: Alex Infascelli
ATTORI: Sergio Castellitto, Margherita Buy.
DISTRIBUZIONE : Koach Media
PAESE : Italia
DURATA: 85 min.

piccoli crimini coniugali-locandina



Voto degli utenti

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento