Acrid
Giu04

Acrid

Soheila e Jalal sono una coppia di mezza età in crisi, molte poche cose in comune e nessuna comunicazione, un matrimonio ormai usurato dalla stanchezza e anche dalla profonda indifferenza che dimostra Jalal per la moglie. Azar è la nuova segretaria di Jalal, sposata con Khosro, istruttore di scuola guida, due figli piccoli e tutto il peso della famiglia sulle spalle. Khosro è infedele, infatti ha una relazione con una sua allieva di...

Read More
E’ arrivata mia figlia
Giu03

E’ arrivata mia figlia

Nessuno poteva immaginarlo e invece succede che a risollevare le sorti stagionali del più bisfrattato dei generi ci pensino due piccoli film, prodotti e realizzati nelle periferie del cinema che conta. Stiamo parlando di “Sarà il mio tipo?” del belga Luca Belvaux, ancora presente nelle sale italiane, e adesso di “E’ arrivata mia figlia” della brasiliana Anna Muylaert, presentato con successo al Sundance 2015, dove ha vinto il premio...

Read More
Eisenstein in Messico
Giu03

Eisenstein in Messico

Peter Greenaway ha scoperto i film di Sergei Mikhailovich Eisenstein per caso, quando aveva appena diciassette anni. Quello che lo ammaliò del grande cineasta russo furono gli obiettivi alti e un’intelligenza cinematografica veloce e consapevole, nonché una sorprendente brutalità dell’azione unita a un’attrazione verso la violenza in sé. Inoltre, i suoi lavori abbracciavano un uso della metafora e delle associazioni per immagini che...

Read More
Le regole del caos
Giu02

Le regole del caos

Siamo nell’anno 1682, Sabine De Barra (Kate Winslet) è una giovane donna vedova, paesaggista di giardini, ambiziosa e volitiva. Un episodio inaspettato sconvolge il suo tran tran quotidiano: è invitata alla corte di re Luigi XIV per l’assegnazione di un incarico a corte. L’artista alla corte del Re Sole è il maestro giardiniere Andrè Le Notre (Mathias Schoenaerts) che, colpito dalla sua tenacia e capacità, la sceglierà per realizzare...

Read More
Fury
Giu02

Fury

La storia narrata, che David Ayer porta sullo schermo con “Fury”, inizia quando la guerra è conclusa agli occhi del mondo ma è più che mai viva agli sguardi dei soldati che devono ancora debellare gli ultimi residui di resistenza disperata da parte dei nazisti, che in comune hanno l’essere tutti ignari o noncuranti del fatto che la Storia, quella con la “S” maiuscola, ha già fatto il proprio ri/-corso. Accade dunque che l’avanzata...

Read More