Amazon Prime Video : The Turning – la casa del male

“The turning – La casa del male” è un film diretto da Floria Sigismondi. La pellicola è scritta da Carey W. Hayes e Chad Hayes ed è tratto dal racconto del 1898 Il giro di vite di Henry. James. Kate Mandell ( Mackenzie Davis) accetta l’incarico di governante presso una suntuosa proprietà dove vivono due fratelli rimasti orfani, Miles ( Finn Wolfhard) e Flora ( Brooklyn Prince). Ben presto la ragazza dovrà lottare contro oscure presenze che popolano la villa.

La pellicola ha i classici ingredienti di un film horror gotico: una villa in stile vittoriano in rovina circondata da una  natura spettrale e vari fantasmi provenienti dal passato. La regista predilige la dimensione dell’incubo e della suggestione facendo continuamente ricorso ad immagini che evocano misteri irrisolti legati a crimini avvenuti anni prima. L’atmosfera angosciosa in cui avviene la vicenda è sottolineata anche da numerose inquadrature vuote che mostrano la casa in lontananza e l’immenso parco avvolti da una spessa nebbia e da un cielo plumbeo.  Il ritmo narrativo è piuttosto lento ma viene velocizzato dalla musica martellante e da alcune panoramiche a schiaffo.

L’idea del film di base c’è e incuriosisce in particolar modo per alcuni elementi che sembrano posizionati ad hoc per svelare i vari punti interrogativi ma purtroppo tutto viene vanificato da una sceneggiatura disordinata che sin da principio non ha il ben stretto il capo del discorso. Inoltre quando il racconto sembra sbloccarsi tutti gli elementi si ammassano in modo confuso e senza una soluzione plausibile. Gli attori sembrano avere buone potenzialità ma non vengono messi in luce abbastanza da essere completi e credibili. Lo spettatore rimane a bocca asciutta chiedendosi cosa sia avvenuto veramente e cosa abbia terrorizzato così tanto la protagonista

Maria Vittoria Guaraldi

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment