Trafficante di virus (film 2021)

“Trafficante di virus” è un film diretto da Costanza Quartiglio che sarà presentato al 39°Torino film Festival. La pellicola sarà nelle sale il 29, 30 novembre e il primo dicembre per poi essere inserito nel catalogo di Prime Video. La storia è liberamente tratta dal libro “Io, trafficante di virus” di Ilaria Capua edito da Rizzoli. Irene (Anna Foglietta) è ricercatrice presso un prestigioso istituto zooprofilattico italiano. Il suo lavoro consiste nello studio di epidemie scoppiate tra gli animali trasmissibili anche all’uomo. Un’inchiesta giudiziaria data in pasto al giornale di Sandro ( Paolo Calabresi) metterà in discussione la sua vita e la sua carriera.

All’inizio vediamo il crollo delle Torri gemelle in un filmato di repertorio, segno che il film tratta di un argomento destinato a sconvolgere il mondo. Al centro della vicenda troviamo una donna realizzata, capace e con una grande passione per il suo lavoro. Ogni giorno deve fare i conti con la burocrazia lenta e complicata, con un istituto che ha bisogno di manutenzione e con il suo essere donna. La narrazione è scandita da vari anni che ci illustrano il progredire delle scoperte e del caso esploso che la vede protagonista. Al suo fianco troviamo il suo collega e amico Giacomo (Andrea Bosca) con il quale affronta ogni tipo di battaglia e il marito Sean ( Micheal Rogers).

In un epoca di pandemia globale “Trafficante di virus” assume ancora più rilevanza. Attraverso questo racconto ci rendiamo anche conto quanto sia fondamentale il lavoro di ricerca che permette di trovare vaccini efficaci e di conoscere sempre di più i virus. Un dramma dove non c’è soluzione che a tratti sfocia nel thriller sociale, tutti i personaggi sono imprigionati in un ruolo e un Italia che si lascia sfuggire menti eccelse. Il valore delle donne  è messo in discussione spesso vengono sminuite anche sul luogo di lavoro. Una donna cade in una trappola giudiziaria, e il suo talento e le sue capacità professionali non le impediranno di cadere nella palude della giustizia. Un film che suona come un presagio, tutto resterà immutato, una storia amara dove il danno sarà collettivo.

Maria Vittoria Guaraldi

 

 

Regia di Costanza Quatriglio. Un film con Anna Foglietta, Michael E. Rodgers, Andrea Bosca, Paolo Calabresi, Donatella Bartoli. Genere Drammatico, – Italia, 2021, Uscita cinema lunedì 29 novembre 2021 distribuito da Medusa

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment