Maze Runner – La Rivelazione – film (2018) dreamingcinema.it

Terzo capitolo di una delle più avvincenti saghe per ragazzi, basata sui romanzi del celebre scrittore James Dashner; Maze Runner – La Rivelazione riprende da dove si era lasciato ovvero il soccorso del giovane Thomas verso i suoi preziosi amici. Le immancabili truppe del W.C.K.D ma soprattutto il virus mortale che dilania il pianeta, rappresentano gli elementi ostruzionistici che dovranno affrontare il tenace gruppo di adolescenti. La difficile ricerca, metterà a dura prova l’amicizia ma soprattutto i sensibili legami venutisi a creare. Solita, quasi imprescindibile distopia affiancata da un ardente spirito d’unione, sono i fattori più caratteristici che articolano anche questo terzo capitolo diretto da Wes Ball.

Sano mantenimento di un cast oramai sinergico, ma soprattutto solita storia accattivante, soddisfano le aspettative di un pubblico (Radurai) mediamente esigente; Maze Runner – La Rivelazione preserva quella coerenza narrativa che l’ha fatta apprezzare negli ultimi anni. Senza eccedere sul piano puramente stilistico, Wes Ball riversa sul grande schermo una trasposizione cinematografica libera, non propriamente aderente alla storia presente nei libri; una spiccata originalità che non lede in alcun modo la credibilità del prodotto, apparendo assolutamente fruibile anche per chi non è uno stretto conoscitore dei romanzi di Dashner.

Un conclusivo epico capitolo capace di rivelare il mero concetto d’amicizia attraverso un’inusuale quanto fantasiosa vicissitudine; la vulnerabile “espressione adolescenziale” contrapposta alla durezza dell’esistenza. Una pregiata allegoria che epiloga una delle trilogie più apprezzabili degli ultimi anni.

Alessio Giuffrida

DATA USCITA : 1 febbraio 2018
GENERE : Azione
REGIA:Wes Ball
ATTORI: Dylan O’Brien, Kaya Scodelario, Thomas Brodie-Sangster, Nathalie Emmanuel, Giancarlo Esposito.
DISTRIBUZIONE : 20th Century Fox
PAESE : USA
DURATA: 142 min.

maze runner - la rivelazione - poster - dreamingcinema

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento