Aquaman (2018) – dreamingcinema.it

L’universo cinematografico della DC dà il benvenuto ad Aquaman, supereroe dotato di forza sovraumana e in grado di comunicare con le maree e guidare gli oceani, nonché vero erede al trono di Atlantide. L’atteso film diretto da James Wan, primo di una futura saga dedicata al personaggio, racconta le origini dell’eroe, nato dall’unione della regina di Atlantide (Nicole Kidman) con un umano, per poi rapidamente seguirne i passi fino al momento in cui, diventato adulto, sarà chiamato a prendersi le sue responsabilità nella lotta contro il malvagio fratellastro Orm (Patrick Wilson) per il futuro della Terra.

Raccontare brevemente cosa accade nei 143’ di proiezione è impresa ardua, non solo per la quantità di avvenimenti che Wan riesce a condensare grazie a uno stile mirabolante e pirotecnico, ma anche e soprattutto per la quantità di generi diversi a cui il film strizza intelligentemente l’occhio, dal fantasy al puro action movie, dall’ovvio cinefumetto a uno sfrenato e grandioso racconto d’avventura, sfiorando a tratti persino il kolossal. In questa spettacolare confusione, il film ha il pregio di possedere un’estetica riconoscibile e attraente per lo spettatore, così come riuscita è l’interpretazione di Jason Momoa nei panni di un eroe potente quanto fragile, un essere a metà fra l’umano e il divino che ha paura di diventare quel che è e che solo grazie all’aiuto del suo mentore Vulko, interpretato da William Defoe, e della fiera guerriera Mera (Amber Heard), troverà il coraggio di credere nelle sue potenzialità. Proprio per questa grandezza ideale e produttiva a volte il film finisce per essere travolto, specialmente in un finale abbastanza tirato via e in alcune sequenze di combattimento un po’ troppo pretenziose, senza mai comunque intaccare l’intrattenimento e l’epicità del racconto che un’opera come questa dovrebbe ricercare.

Aquaman perciò non annega, ma fa il suo e anche qualcosa di più, grazie a un impianto ambizioso e a una regia che sa come far divertire.

Andrea Tiradritti

DATA USCITA : 1 gennaio 2019
GENERE : Azione
REGIA: James Wan
ATTORI:  Jason Momoa, Amber Heard, Willem Dafoe, Patrick Wilson, Dolph Lundgren, Yahya Abdul-Mateen II
DISTRIBUZIONE : Warner Bros
PAESE : USA
DURATA: 143 min.

aquaman poster-dreamingcinema

3.7 (73.33%) 3 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento