Assassin’s Creed Recensione – dreamingcinema

La Fox porta sugli schermi Assassin Creed che vuole essere una rivoluzione nell’adattamento del famoso videogioco sviluppato dalla Ubisoft, alla trasposizione cinematografica. L’obiettivo è sia quello di produrre un film accessibile al pubblico che non conosce il gioco, e soddisfare il desiderio di fan a partecipare ad una ricostruzione fedele. Michael Fassbender, Marion Cotillard e Jeremy Irons sono gli interpreti del film di Assassin’s Creed, il film si è attirato molti commenti al vetriolo dai critici americani che hanno contestato aspramente la realizzazione per errori commessi nell’adattamento cinematografico di un videogame. Non credo che il film si possa valutare solo sulla base di un videogioco, quello che funziona molto bene è il film d’azione condito con il thriller,che si cela dietro una storia complicata che ruota tra presente e passato.

Fassbender interpreta Cal Lynch, un criminale che sta per essere giustiziato per omicidio con un’iniezione letale. Condannato a morte, viene salvato, quando ha già l’ago dell’iniezione letale in vena, da una dottoressa della Abstergo, una multinazionale dietro cui si cela l’antico e misterioso Ordine dei Templari. Avendo individuato in Callum l’ultimo discendente dell’andaluso Aguilar de Nerha, vissuto nella Spagna del XV secolo, la Abstergo vuole costringerlo a rivivere i propri ricordi ancestrali, attraverso un futuristico macchinario denominato Animus, e a mettere così i Templari sulle tracce della smarrita mela dell’Eden, la reliquia in grado di controllare il libero arbitrio. Callum scopre in questo modo di appartenere all’antica Confraternita degli Assassini, che lotta da millenni contro i Templari per assicurare al mondo libertà e giustizia.  Leader dell’organizzazione Abstergo – Sofia (Marion Cotillard) e Rikkin (Jeremy Irons) – vogliono usare una macchina VR per far arrivare Cal a regredire al suo 15 ° secolo. Molti i combattimenti, jumping da un edificio all’altro assolutamente spettacolari.

Un’ambientazione storica importante forte, cruda dove il protagonista da prova, in ottima forma fisica,di grandi acrobazie, si tenta di mixare il videogame al cinema, unendo l’aspetto filosofico al ludico. Il film funziona molto sull’action movie e viene meno agli standard quando viene catapultato ai tempi nostri, anche se supportato da attori importanti che potevano essere sfruttati meglio. Un film rivoluzionario, che non va visto solo nell’ottica del videogioco ma che può trasportare lo spettatore dalla sfera dell’occulto al mondo joystick.

Adele de Blasi

DATA USCITA : 4 gennaio 2017
GENERE: Azione
REGIA: Justin Kurzel
ATTORI: Michael Fassbender, Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Charlotte Rampling
DISTRIBUZIONE 20th Century Fox
PAESEUSA, Gran Bretagna, Francia
DURATA115 min.

13243748_904709262985575_2248473480099300768_ommmm

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento