Cip e Ciop agenti speciali – Film (2022)

Cip e Ciop agenti speciali -“ Il rischio più grande è non rischiare mai”. Questa è la massima di Cip e Ciop che tornano nel film  diretto da Akiva Schaffer. I due inseparabili amici- doppiati in italiano rispettivamente da Raul Bova e Giampaolo Morelli- si ritrovano dopo tanti anni dalla loro fortunata serie. A riunirli è la scomparsa di un loro caro amico, Monterey Jack la cui voce italiana è di Jonis Bascir.

La storia è ambientata nella Los Angels di oggi dove vivono i due protagonisti. La città è popolata sia da umani sia da personaggi dei cartoni animati, come nelle pellicole di Roger Rabbit. Le tecniche d’animazione utilizzate sono quella tradizionale e la CGI. La storia è semplice ma ha moltissimi colpi di scena e sfrutta anche le storie di personaggi secondari cambiando il contesto e ipotizzando una loro vita dopo i grandi successi che tutti conosciamo. Cip e Ciop si trovano in una nuova avventura dove tutto è cambiato e molti loro amici si sono persi e hanno scordato chi erano. I due amici si completano a vicenda: uno è più istintivo mentre l’altro più razionale. Con loro ritorna anche l’intrepida Scheggia ( Francesca Chillemi). Tutti e quattro gli attori hanno affrontato un’altra prova di doppiaggio sottolineando che è molto diverso dalla recitazione.

“Cip e Ciop Agenti speciali “ è una pellicola avvincente in grado di mettere d’accordo tutti, anche chi non ha letto i fumetti o chi non è cresciuto negli anni Novanta. Da una storia ne possono nascere tantissime altre ma il pericolo di non essere del tutto originali è dietro l’angolo. In questo caso per fortuna si dimostra che rifare vuol dire anche far conoscere i classici Disney a tutti e altri film americani entrati nel nostro immaginario. Lo spettatore si ritrova davanti ai protagonisti della sua infanzia e adesso è il turno dei suoi figli. La Disney mette sempre d’accordo tutti e questo film è un’altra occasione per passare una piacevole serata in famiglia.

Maria Vittoria Guaraldi

Rate this post

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment