Copia originale (2018) – dreamingcinema.it

Candidato a tre premi Oscar, Copia originale racconta la storia realmente accaduta di Lee Israel (Melissa McCarthy), celebre biografa dal carattere scontroso e anticonformista che negli anni ’90, dopo essere caduta in rovina, trovò un modo particolare e al limite della legalità per guadagnarsi da vivere. Con l’aiuto dell’eccentrico amico Jack (Richard E. Grant), sfruttò infatti il suo talento letterario per scrivere falsi epistolari appartenuti a defunte celebrità, riuscendo poi a venderli come autentici nel fiorente mercato dei collezionisti d’arte. Una grande truffa, geniale nella sua malafede, destinata presto a mettere la sua artefice di fronte alle proprie responsabilità e alle proprie paure.

Marielle Heller dirige questo godibilissimo biopic, scritto in maniera impeccabile e capace come pochi film quest’anno di unire la commedia al dramma senza quasi mai perdere efficacia. La New York fotografata da Brandon Trost è una città in frenetico cambiamento, divisa fra la modernità e i negozi di cimeli; una città di intellettuali e di scrittori in crisi, di librerie dell’usato e di pub malfamati nei quali l’umanità al margine, ostile all’ipocrisia della società e orgogliosamente solitaria nella propria libertà artistica, può trovarsi e riconoscersi. Accade questo ai protagonisti del film – interpretati benissimo dai due attori, giustamente nominati ai prossimi Oscar – un incontro destinato a segnare le loro esistenze in crisi e a legarli per sempre nella più classica delle storie di rivincita e caduta. La forza della sceneggiatura, che bilancia una messa in scena e una regia abbastanza comuni, per non dire scolastiche, sta proprio nel saper affrontare l’arco narrativo della protagonista con i giusti tempi, soffermandosi su quanto ogni miglioramento nella sua vita derivato dalla truffa corrisponda a una perdita in senso affettivo ed etico e quindi ad uno scontro interiore emotivamente affascinante.

Dialoghi serrati, cinico umorismo e adatto approfondimento dei personaggi fanno di Copia originale una buona commedia, classica per struttura e andamentoma in grado di ritrarre una figura contradditoria, interrogandoci sulla paradossale possibilità di diventare persino criminali pur di dimostrare il nostro valore.

Andrea Tiradritti

DATA USCITA : 21 febbraio 2019
GENERE : Biografico
REGIA: Marielle Heller.
ATTORI:  Melissa McCarthy, Richard E. Grant, Dolly Wells, Jane Curtin, Ben Falcone.
DISTRIBUZIONE : 20th Century Fox
PAESE :USA
DURATA: 106  min.

locandina-copia originale-dreamingcinema

3 (60%) 1 vote

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento