L’arma dell’inganno-Operazione Mincemeat – Film (2022)

L’arma dell’inganno-Operazione Mincemeat” è un film diretto da John Madden. Siamo nel 1943. Gli alleati sono determinati a spezzare la morsa di Hitler sull’Europa occupata. Il loro piano è un assalto totale in Sicilia ma si trovano ad affrontare un grande dilemma: come fare per proteggere una massiccia forza d’invasione da un potenziale massacro?  Il compito ricade su due straordinari agenti dell’intelligence, Ewen Montagu (Colin Firth) e Charles Cholmondeley (Matthew Macfadyen) . I due danno vita alla più geniale e improbabile strategia di disinformazione della guerra, incentrata sul più improbabile degli agenti segreti.

La pellicola racconta un lato inedito della guerra. Molte volte il cinema ha preso in esame episodi dei combattimenti sia in trincea sia su altre vie. Il secondo conflitto mondiale è una fucina di racconti. Qui non si spara. Si ragiona e si pianifica un trucco. Tutti scrivono, comprese due donne che sono essenziali per lo sviluppo della storia.  La narrazione è scandita dalle date battute a macchina per evidenziare il progredire del tempo. Dopo “The Imitation game” e “L’ora più buia” il cinema inglese ritorna nel backstage della seconda guerra mondiale. Ci viene  mostrato come i protagonisti devono aggrapparsi alla finzione per sopravvivere e salvare vite. Colin Firth ritorna a lavorare con John Madden  il suo ruolo, sempre da uomo flemmatico e razionale, è il vero cervello dell’operazione. Tutto scorre in un ingranaggio perfetto e ognuno fa la sua parte, contro ogni logica e correndo grandi rischi.

L’arma dell’inganno-Operazione Mincemeat –  John Madden si muove con destrezza tra Storia e immaginazione, anche se lo fa in modo un po’ ingessato. Lo spettatore difficilmente salta sulla sedia e Colin Firth è sempre il solito uomo integerrimo ,composto e raramente romantico. Anche Jason Isaacs non viene del tutto valorizzato nonostante la sua forte presenza scenica.  Nel complesso la pellicola, nel mostrare la guerra che non viene raccontata nei libri, ci regala uno spaccato fatto di uomini che anche se non hanno imbracciato armi hanno lo stesso contribuito alla missione delle forze alleate.

Maria Vittoria Guaraldi

L’arma dell’inganno-Operazione Mincemeat – Film (2022)

Un film di John Madden . Con Colin Firth, Matthew MacFadyen, Kelly MacDonald, Penelope Wilton. Titolo originale Operation Mincemeat. Drammatico, durata 128 min. – USA 2022. – Warner Bros Italia uscita giovedì 12 maggio 2022

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rate this post

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment