Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia – Le miens

Les Miens è un film diretto da Roschdy Zem. In Concorso, alla 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Particolarmente atteso, con una trama interessante. La vicenda familiare di Moussa. Il componente più gentile e altruista di una famiglia allargata. I vari membri giudicano e criticano apertamente ogni gesto compiuto dal fratello. Un colpo alla testa gli farà perdere i freni inibitori. In quel caso Moussa esprimerà senza filtri ogni pensiero che gli passa per la mente.

Les Miens vede come protagonista Roschdy Zem. Inoltre Sami Bouajila, Meriem Serbah. Si parla di un lavoro auto-diretto. Infatti Roschdy Zem funge da regista e attore. Per quanto riguarda il film, tutto appare ben strutturato. In particolare spicca l’audacia del regista nel mettersi in gioco. Inoltre è supportato da un cast di attori coesi nei loro ruoli. Una storia struggente. Un dramma ben raccontato ed interpretato. Considerando le difficoltà, decisamente un prodotto valido. Particolarmente abile Roschdy Zem. Anche nella scelta degli attori complementari.

A dire la verità, timori sulla realizzazione potevano esserci. Roschdy Zem e la scelta di auto-dirigersi. Considerando il lavoro precedente, Mauvaise Foi, era interessante vederne l’approccio. Similmente anche qui la scelta di raccontare una storia problematica. Les Miens racchiude tutto questo. Infatti il pubblico potrà apprezzarne il taglio dato dal regista. In tal modo Roschdy Zem è abile in questo. Tuttavia non è un lavoro impeccabile, ma di sicuro di buon livello. Concludendo prodotto decisamente godibile. Anche qui Roschdy Zem mostra la sua esperienza.

 Alessio Giuffrida

Rate this post

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment