L’isola dei Cani – film (2018) – dreamingcinema.it

Film dopo film, Wes Anderson lascia un segno importante nel cinema contemporaneo; anche con L’isola dei Cani c’è la percezione di osservare un lavoro di alta qualità, tanto intelligente quanto sensibile, non presentando alcun tipo di eccedenza, ma soprattutto evitando pirotecnici esercizi di stile. Attraverso una narrazione del tutto semplice supportata dalla solita inconfondibile inquadratura, Wes Anderson mostra una storia struggente, e lo fa per mezzo dell’animazione. Un giovane all’ estenuante ricerca del proprio cane, dopo essere stato esiliato dalla civiltà, a causa di un’assurda influenza canina. Un’isola trasformata in una discarica quasi sperduta, convissuta solo ed esclusivamente da cani, determinati ad intraprendere una vera e propria crociata per la tanto agognata libertà.

Sarà un caso, ma il film di Wes Anderson, di riflesso, va ad intaccare morigeratamente la solita tematica socio-politica, sul malsano concetto di intolleranza e mancata coesistenza. L’isola dei Cani è il pretesto se vogliamo per prendere una decisione chiara, del tutto netta, rigettando al mittente, ogni forma di divisione o di voluta diversificazione. Un film che mira alla riconciliazione – come gran parte dei film del regista – e che lo fa attraverso una manifestazione del tutto fantasiosa.

Wes Anderson con il suo film, aborre il mero concetto di respingimento, e lo fa “utilizzando” una coralità di attori importanti – Bill Murray, Jeff Goldblum, Bryan Cranston, Edward Norton, Bob Balaban  e Tilda Swinton tanto per citarne alcuni – tutti coesi, compatti nello stesso intento, mentre prestano le loro inconfondibili voci.

Alessio Giuffrida

DATA USCITA : 17 maggio 2018
GENERE : Animazione
REGIA: Wes Anderson
ATTORI: Bryan Cranston, Edward Norton, Bill Murray, Jeff Goldblum, Bob Balaban, Scarlett Johansson
DISTRIBUZIONE :
PAESE : USA
DURATA: 101 min.

locandina - l'isola dei cani - dreamingcinema

2.4 (48.17%) 93 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento