Nella tana dei lupi (2017) -dreamingcinema.it

A Los Angeles “Big Nick” O’Brien (Gerard Butler) è a capo della squadra speciale anticrimine. Un uomo consumato dalle lunghe battaglie contro i delinquenti, una in particolare ha visto cadere molti dei suoi compagni e da quel momento, oltre che il sonno, Big ha perso tutto ciò che lo rendeva umano lasciando che il lavoro lo divorasse. Nella stessa Los Angeles, città degli angeli e patria del cinema hollywoodiano, la banda di rapinatori capitanati da Ray Merriman (Pablo Shreiber) ed Enson Levoux (50 Cent) si prepara al colpo del secolo: rubare 30 milioni di dollari dalla Federal Reserve Bank. Sarà proprio questo palazzo governativo a fare da cornice al conflitto a fuoco tra le due fazioni, O’Brien e la sua squadra contro i rapinatori ritenuti i più temibili di Los Angeles.

Sebbene Nella tana dei lupi abbia alla base lo schema tipico del film poliziesco, una rete in cui è facile cadere, riesce comunque a emergere grazie ad una sceneggiatura prorompente. I personaggi sono ben delineati e come ogni narrazione del genere richiede, i due protagonisti principali sono intimamente diversi nel modo di affrontare la vita.

Ciò che sorprende è che, nonostante il regista Christian Gudegast abbia deciso di non abbandonare l’idea classica del solito poliziotto con l’emicrania in crisi con se stesso e con il mondo che rincorre il malvivente irraggiungibile, il film si conclude senza spingere troppo sul tasto con su scritto morale.

Christian Gudegast alla sua opera prima dona il privilegio della non banalità, il che fa sempre piacere soprattutto quando si parla di film d’azione per cui ne abbiamo le tasche piene. Un ottimo compromesso per il genere.

Greta Colli

DATA USCITA : 5 maprile 2018
GENERE : Azione
REGIA: Christian Gudegast
ATTORI:  Gerard Butler, Pablo Schreiber, O’Shea Jackson Jr., 50 Cent, Jordan Bridges
DISTRIBUZIONE :
PAESE : USA
DURATA:Lucky Red

nella tana dei lupi- poster-dreamingcinema

 

4 (80%) 1 vote

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento