NETFLIX: Luiss Miguel – 2 stagione

Luis Miguel arriva su Netflix dal 18 aprile 2021 in streaming con la seconda stagione dello show messicano con otto nuovissimi episodi? L’uomo d’affari e amico di Luis Miguel, Carlos Bremer, era incaricato di condurre le trattative con Netflix. per l’importo da 5  milioni di dollari dopo che si è saputo che il cantante stava attraversando una grave crisi finanziaria. “Luismi”  ha sempre evitato gli show con la stampa proteggendo la propria vita

Luis Miguel la versione ufficiale autorizzata sulla vita del cantante messicano, interpretato in questa serie di 13 episodi da Diego Boneta. L’artista è considerato uno dei musicisti latini più di successo di sempre, consacrato in tutto il mondo, compreso Sanremo, dove arrivò al secondo posto all’età di 14 anni . La prima stagione si apre con il padre Luis Rey che scopre il talento del figlio, mentre lui era più interessato all’amore. Gli esordi della carriera, le prime difficoltà nel diventare qualcuno,  e poi il successo, la fama, i tradimenti e i segreti della sua vita privata..

Vittima di debiti, con un crack finanziario Luiss Miguel porta in scena dettagli inediti della sua vita tragica. Problemi familiari, eccessi e segreti romantici che sono stati condivisi con il permesso multimilionario del “Sol de México Dopo la prima stagione visti gli enormi profitti, “Luis Miguel: La serie” è diventato uno dei contenuti in streaming più visti in America Latina. La seconda stagione  si svolge in due linee temporali, uno esplorerà i primi tentativi del cantante di stabilizzare la sua vita familiare e l’altra quella professionale. Inoltre saranno inclusi episodi in cui apparirà sua figlia Michelle Salas, che sarà interpretata rispettivamente da due diverse attrici in due diverse fasi. Una serie tutta da vedere densa di musica, la vita di una star messa a nudo,  ancora oggi un icona della musica latina che suscita grande curiosità.

Adele de Blasi

 

 

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment