NETFLIX – Hold The Dark – dreamingcinema.it

Dicembre 2004. In un piccolo villaggio dell’Alaska, un bambino viene portato via dai lupi. Medora Slone (Riley Keough), la madre, che vive da sola mentre suo marito Vernon (Alexander Skarsgård) è in Iraq a combattere nell’esercito, contatta il naturalista esperto dei lupi Russell Core (Jeffrey Wright), al quale chiede di rintracciare l’animale responsabile della scomparsa del figlio per ucciderlo. Ma molto presto, Core si troverà ad affrontare una realtà ben più spaventosa di quella che credeva di dover affrontare.

La violenza è sempre stata al centro del cinema di Jeremy Saulnier: la violenza della vendetta, unica ragione di vita per il protagonista del suo primo film (se non si considera il vero e proprio esordio, il semisconociuto (Murder Party), Blue Ruin. La violenza come atto inevitabile per la sopravvivenza e la riscoperta di sè, nella sua seconda opera, Green Room. In Hold The Dark, tutto è violenza: la guerra, l’omicidio, il massacro di altri esseri umani. Violenza come forza naturale assoluta, che distrugge tutto e tutti.

Mescolando diversi generi e stili di narrazione, Saulnier (che per la prima volta dirige una sceneggiatura non sua, scritta dall’amico e attore in tutti i suoi film Macon Blair), grazie anche a un cast in stato di grazia, dipinge un’umanità disperata, smarrita, senza più una bussola morale, che cerca di sopravvivere in un mondo duro e spietato nel quale, forse, quella natura così glaciale e predatrice che fa da contorno alla storia che, forse, è l’unico soggetto (nella sua manifestazione animale) in grado di mostrare un minimo di pietà. Un grande noir, un grande racconto di sopravvivenza.

Michele Innocenti

DATA USCITA : Now
GENERE : Thriller
REGIA: Jeremy Saulnier.
ATTORI:  Alexander Skarsgård, Riley Keough, Jeffrey Wright, James Badge Dale, Macon Blair
DISTRIBUZIONE : NETFLIX
PAESE : USA
DURATA: 205min.

hold dark-netflix-poster-dreamingcinema

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento