NETFLIX: The English Game – miniserie 2020

Dallo sceneggiatore Julian Fellowes famoso per avere sceneggiato una serie cult Downton Abbey, milioni di adepti hanno seguito le storie della nobiltà inglese e dei loro domestici, location da sogno, castelli spettacolari, scenografie da sogno hanno reso la serie famosissima e premiata in tutto il mondo. Ora lo sceneggiatore si cimenta in una miniserie sul calcio The English game in 6 episodi per Netflix anche se non si esclude una 2 serie, Fellowes racconta la nascita del calcio in Inghilterra portando in scena due classi sociali i nobili e i lavoratori proletari.

Il gioco del calcio viene visto da due angolazioni quello dei nobili fatto da ricchi snob e quello del sottoproletariato che in una vittoria vede il riscatto sociale, non c’è nessun giudizio sulle due fazioni, attraverso il calcio si raccontano le lotte di classe e quelle sindacali, siamo ai primi conflitti. Contrariamente al lavoro precedente non troviamo la suntuosità degli ambienti e i costumi sono meno appariscenti, la scenografia e le immagini sono sottotono. I due giocatori sono Fergus Suter (Kevin Guthrie) il proletario e Arthur Kinnaird (Edward Holcroft) il nobile, prima del 1979 nessuna squadra proletaria aveva vinto la prestigiosa Coppa d’Inghilterra, la tifoseria non viene in alcun modo fomentata. James Walsh, proprietario del mulino della città di Darwen e della sua squadra di calcio, il Darwen FC, vuole cambiare le cose infatti paga due calciatori provenienti dalla Scozia, con il solo scopo di migliorare il livello della squadra e ambire al trofeo. Fergus Suter e Jimmy Love sono assunti al mulino e pagati sotto banco  come giocatori, nasce il calcio professionistico.

In questa disputa entreranno in gioco i sentimenti, le famiglie e lo status sociale, il calcio che vediamo è quasi rudimentale, la sceneggiatura privilegia i protagonisti sfaccettandone la personalità, l’aspetto umano è in primo piano. Una miniserie molto piacevole che avvicina anche coloro che non sono amanti del gioco forse ci doveva concentrare più sul calcio così si cade anche nella mini soap. Godibile

Adele de Blasi

4/5 - (1 vote)

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment