Prime Video: Ballo ballo – Film (2021)

Ballo ballo è una commedia musicale italo -spagnola diretta da Nacho Álvarez. La pellicola è prodotta da RTVE, Rai Cinema, Tornasol Film e Indigo film.  Filo conduttore del  film  sono i  brani più famosi di Raffaella Carrà che in passato ha riscosso successo anche in Spagna.  In Italia è disponibile sulla piattaforma Amazon Prime video dal 25 gennaio.

Maria ( Ingrid Garcìa-Jonsson) , dopo aver abbandonato il fidanzato sull’altare a Roma, ritorna a Madrid. In patria trova un impiego presso l’aeroporto dove conosce l’esuberante Amparo ( Verònica Echegui) ma sogna di ballare nel varietà  ‘Le sere di Rosa’. Quando riesce ad entrare nel corpo di ballo del programma deve fare i conti con la censura imposta dal regime franchista e incarnata da Celedonio (Pedro Casablanc).

Erano giusto gli anni settanta quando Raffaella Carrà dava scandalo ballando con l’ombelico scoperto nella sigla di Canzonissima Ma che musica maestro!  e con l’audace Tuca Tuca. La scelta di parlare di gonne troppo corte e  di mosse provocanti in nome del buon costume è il tratto più interessante di questo film, soprattutto in riferimento al recente fenomeno del body shaming. Quello che manca sono personaggi forti e più scelte originali in riferimento alla nostra cultura e agli show che trasmetteva la Rai in quegli anni. I  brani si inseriscono bene nella storia e accelerano il ritmo del plot.

La pellicola è un prodotto  di intrattenimento con un po’ troppi lustrini ma che in ogni caso dimostra che il fascino e il carisma della Carrà non è finito con la tv.

Maria Vittoria Guaraldi

3/5 - (1 vote)

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment