Race – il colore della vittoria

Il 3 Agosto del 1936, Jesse Owens, un giovane atleta di colore, è stato consacrato campione olimpico nei 100 metri a Berlino, davanti a un parterre di nazisti e al loro capo supremo, Adolf Hitler. Durante l’undicesima edizione dei giochi, Owens ottenne quattro medaglie d’oro (100 metri, salto in lungo, 200 metri e la staffetta 4×100), diventando un mito e un esempio per il mondo intero.

 

Basato sull’incredibile ascesa di questa leggenda dell’atletica leggera, “Race – Il colore della vittoria” è un film che parla di coraggio, determinazione, tolleranza e amicizia: racconta la vicenda dell’uomo che con tutto se stesso ha voluto scrivere la storia di questo sport, arrivando a sfidare la visione nazista della supremazia ariana.

 

Joe Shrapnel e Anna Waterhouse hanno deciso di centrare la loro sceneggiatura sugli anni più intensi della storia di Owens, dal suo arrivo all’Ohio State University appena diciannovenne, ai suoi successi di due anni dopo sul palcoscenico internazionale delle olimpiadi di Berlino. La scelta di concentrarsi sull’essenziale si è rivelata vincente: raccontare quei 24 mesi è più che sufficiente per poter parlare, in 134 minuti, di segregazione, oppressione, ascesa del nazismo e grande sport.

 

Stephan James, già protagonista dell’acclamatissimo “Selma”, regala un’interpretazione commuovente e intensa, immedesimandosi in maniera impressionante con il grande sportivo americano. Jason Sudeikis, solitamente scelto per vestire i panni di personaggi cominci, dimostra con la sua performance di essere assolutamente in grado di confrontarsi con ruoli più drammatici.

 

Questo lungometraggio oltre a entrare a pieno titolo nella breve lista dei film sull’atletica che meritano di essere visti, non fosse altro che per il realismo delle scene di gara, riesce anche a ricordare che in appena qualche secondo, ottant’anni fa, il velocista americano Jesse Owens ha lanciato un eccezionale messaggio ai leaders dell’epoca. Quello di un’umanità che voleva che il suo diritto alla giustizia e all’uguaglianza fosse riconosciuto.

 

Micol Koch

RACE-LOC

 DATA USCITA :  31 marzo 2016
GENERE: Biografico
REGIA: Stephen Hopkins
ATTORI: Stephan James, Jason Sudeikis, Jeremy Irons, Carice van Houten, Eli Goree.
DISTRIBUZIONE Eagle Pictures
PAESE Francia, Germania
DURATA . 134 min.

5/5 - (1 vote)

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment