Un amico molto speciale

Anche i francesi propongono il life motive natalizio con Un amico molto speciale, una commedia tenera, sentimentale e un po’ burlona. Siamo alla Vigilia e Antoine, un bimbo di sei anni, aspetta con impazienza l’arrivo di Babbo Natale con la sua slitta carica di doni. A volte anche i sogni si avverano e gli cade sul balcone un aitante Babbo Natale senza doni, ma con un talento: quello di fare il ladro che svaligia appartamenti nelle zone chic parigine. Antoine, rapito da questa inaspettata fortuna, resta incollato a Babbo Natale che fa di tutto per sbarazzarsi di lui. Molti imprevisti ed equivoci in questa improbabile amicizia dove si cammina in bilico sui tetti di Parigi. Ma forse anche nell’imprevisto può nascere qualcosa e i due scopriranno la magia della festa l’uno dentro l’altro. La loro intesa permetterà la realizzazione di sogni mai realizzati e tutto prenderà una forma nuova dove i due protagonisti troveranno la felicità.

Una bella favola girata come al solito con grazia e eleganza tipica della commedia francese che non si smentisce mai. La storia coinvolge un adulto e un bambino che alla fine si rapportano come padre e figlio, un’occasione di crescita reciproca. E’ una commedia gioiosa che ribalta i canoni natalizi mettendo al centro della storia un Babbo Natale ladro ma dal cuore tenero. Il ladro (Tahar Rahim) apprezzato dalla critica per il Profeta, manipola il bambino e lo porta nel mondo della fantasia per farsi aiutare, chiama il delinquente “l’uomo nero” e la ballerina “la sua agente” mentre Antoine (Victor Cabal ) è un folletto. Due cuori solitari, il ladro è alla ricerca di una nuova vita perché è appena uscito dalla prigione e il piccolo cerca una figura paterna che gli manca; tutti e due troveranno complicità e amore uno nell’altro. La magia del Natale li porterà a tendersi le braccia e a trovare nuovi orizzonti, tutto si consuma in una notte sui tetti della ville lumiere.

Gli sceneggiatori di Quasi Amici creano un’atmosfera accattivante piena di dolcezza, un bambino che cerca tra le stelle il padre perso e un ladro dal cuore di panna che vuole cambiare: la nascita di nuovi sentimenti. Un film delicato, dedicato a grandi e piccoli con una coinvolgente colonna sonora.

Adele de Blasi

 

loc natale

DATA USCITA: 4 dicembre2014
GENERE:  Commedia
ANNO: 2014
REGIA: Alexandre Coffre
ATTORI: Tahar Rahim, Victor Cabal, Annelise Hesme, Michael Abiteboul, Philippe Rebbot.
PRODUZIONE:  Ratings Kids *13
DISTRIBUZIONE:  M2 Picture
PAESE Francia
DURATA:  81 min

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su