Butterfly (2018) – dreamingcinema.it

Irma ha solo 18 anni, ma è già una campionessa di boxe. Il suo successo è un risultato notevole per una ragazza cresciuta in uno dei paesi più violenti del napoletano. Tuttavia più Irma riesce nel suo percorso sportivo, più si rivela fragile nel suo percorso interiore. Trascorre mesi nei ritiri di allenamento lontano da casa, sotto pressione e con enormi aspettative nei suoi confronti. Inizia ad insinuarsi in lei il dubbio se valga la pena o meno di rinunciare alla sua gioventù per i propri obiettivi. Dopo moltissimi dubbi, la giovane Irma riesce a divenire la prima pugile donna italiana della storia a qualificarsi alle Olimpiadi, ritrovandosi con i media incessantemente addosso. In poco tempo la ragazza diventa una notizia, un volto in tv, addirittura la protagonista di un libro sulla sua vita.

Butterfly di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman è un film che si sostiene da un valido tratto intimista riconducibile – seppur alla lontana – a quello del celebre film di Clint Eastwood “Million Dollar Baby”; nonostante il chiaro rimando, Butterfly è l’ennesimo prodotto filmico catalogabile nella “categoria” del cinema del reale. Sfruttando la figura di Irma, i due registi mettono in scena il lato intimistico della ragazza, glissando il percorso sportivo. Una scelta oculata in modo da evitare il rischio di andare incontro, ad un blando documentario.

Alessio Giuffrida

DATA USCITA : 4 aprile 2019
GENERE : Drammatico
REGIA: Alessandro Cassigoli, Casey Kauffman
ATTORI:  Irma Testa, Lucio Zurlo, Emanuele Renzini, Ugo Testa, Simona Ascione.
DISTRIBUZIONE : CinecittàLuce
PAESE : Italia
DURATA: 80 min.

locandina-butterfly-dreamingcinema

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento