NETFLIX : La regina degli scacchi – www.dreamingcinema.it

La regina degli scacchi (The Queen’s Gambit) è una miniserie televisiva drammatica statunitense creata da Scott Frank e Allan Scott, distribuita in streaming il 23 ottobre 2020 su Netflix. La serie è basata sull’omonimo romanzo del 1983 di Walter Tevis. Il titolo originale della miniserie, come quello del romanzo, si riferisce al gambetto di donna, un’apertura scacchistica. La bella serie  è l’adattamento dell’omonimo romanzo da cui lo show televisivo è nato, inserendo al suo interno alcune tematiche fortemente autobiografiche, come per esempio la propria passione per il gioco degli scacchi e soprattutto, la dipendenza per le droghe  e l’alcolismo. La protagonista Beth forse è nientemeno che un alter-ego di Tevis,  lo show è stato un successo di pubblico e di critica. Una trama interessante per un mondo inesplorato e competitivo  quello degli scacchi,  protagonista della serie è l’algida Anya Taylor-Joy mai così centrata in un personaggio tanto da dare un tocco in più a un prodotto eccellente.

Lo scrittore,  si è basato sulla figura del famoso scacchista statunitense Bobby Fischer: lo stile di gioco di Beth è in gran parte ripreso da quello di Fischer e, inoltre, lo stesso giocatore di scacchi è diventato campione del mondo dopo aver sconfitto un russo, in piena guerra fredda. Ambientata in un periodo storico come quello della guerra fredda, dove  il confronto tra Stati Uniti e Russia non era solo politico, ma sfociava in ogni ramo della società e della cultura. Il fatto che gli Stati Uniti debbano primeggiare contro la Russia anche in un gioco come quello degli scacchi è esattamente il motivo che porta il personaggio di Beth Harmon al centro di una narrazione che si muove a doppio filo, tra speranze di vittoria e paura di avere una donna in una posizione di “potere”.

Tutta la storia ruota intorna a Beth di nove anni, che alla morte della madre finisce in un orfanatrofio e qui impara a giocare a scacchi nello scantinato della struttura in cui vive, la serie la segue nella sua adolescenza fino a vent’anni per coglierne la sua abilità nel gioco degli scacchi e la sua parte distruttiva fatta di alcool e droghe. Un prodotto di alta qualità che Netflix mette in rete, adrenalinica, emozionante, attori eccellenti danno alla serie una godibilità assoluta, portando lo spettatore a  fare binge watching ovvero vederla tutta in un fiato. Imperdibile

Adele de Blasi

 

5 (100%) 1 vote

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento