3/19 (film 2021)

3/19 un melò che vira verso il thriller, successivamente diventando racconto intimo e entrando nel profondo dell’animo umano.  Silvio Soldini racconta di una donna in carriera, Camilla, un avvocato che lavora per un importante multinazionale e spera di diventarne socia, che dopo un incidente cambierà visione sul mondo.

Ad interpretarla c’è Kasia Smutniak, in un ruolo che ne esalta la bravura, ha  una figlia ormai grande (Caterina Forza), sconvolta da in una notte di pioggia a Milano ha un incidente stradale di cui forse ha la responsabilità. A rimetterci è un ragazzo senza nome, uno dei tanti invisibili che cercano fortuna nella grandi città europee. Camilla sconvolta si getta in un’indagine che la porta in luoghi che non  conosce. Con lei, in un percorso strano, c’è Bruno (Francesco Colella), direttore dell’obitorio, che l’aiuterà a venire a capo del mistero, facendo sì che Camilla si apra ad un mondo rimasto lontano per troppo tempo.  Ed è proprio il tempo in 3/19 è protagonista assoluto, mentre Silvio Soldini (anche sceneggiatore insieme a Doriana Leondeff e Davide Lantieri) aggiunge ad esso altri temi: il cambiamento, la rinascita, il destino, l’identità e la memoria.

La Camilla di Kasia Smutniak è spaccata in due, e più volte metaforicamente scende da una macchina per respirare l’aria pulita di una vita senza schemi. Fuori c’è un mondo inesplorato, c’è la quiete, c’è quella figlia tanto diversa quanto uguale a lei. Soldini preme l’acceleratore su respirazione ed espiazione. Milano, è la cornice perfetta con le sue contraddizioni e la sua apparenza. I grattacieli di vetro, la produttività spinta al massimo, e le strade  dove si percepisce accoglienza e sopravvivenza. In 3/19 Camilla si affaccia dalla sua grande casa per scrutare l’intimità di altre vite, per capirle e nonostante tutto invidiarle. L’opera di Soldini spiega quanto sia fondamentale  avere un contatto con il nostro lato umano, ascoltarto. Bisogna prendersi cura di lui – ci dice il bel personaggio di Bruno – altrimenti rischiamo di essere anestetizzati in una dimensione da cui è impossibile uscire. Un film che fa riflettere su come affrontare la vita. Da vedere

Adele de Blasi

Genere: Drammatico
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 120 min
Data di uscita: 11 novembre 2021
Distribuzione: Vision Distribution
3/19 è un film di genere drammatico del 2021, diretto da Silvio Soldini, con Kasia Smutniak e Francesco Colella. Uscita al cinema il 11 novembre 2021. Durata 120 minuti. Distribuito da Vision Distribution.

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment