Calcutta -Tutti in piedi – film (2018) – dreamingcinema

L’indie italiano sbarca al cinema accodandosi alla tendenza delle band mainstream di riproporre proprie grandi esperienze live anche sul grande schermo. L’artista laziale Calcutta che non a caso esordisce con un album intitolato proprio “Mainstream” elude le regole dello star system musicale italiano, confermando la trasversalità delle proprie canzoni capaci di unire un pubblico più giovane a quello più maturo, essendo quest’ultimo incuriosito da una proposta musicale fresca e già emulata eccessivamente.

Il regista Giorgio Testi propone l’evento live dello scorso Agosto che ha portato Calcutta ad esibirsi davanti a 13000 paganti nell’arena di Verona dopo l’uscita del terzo album Evergreen. L’icona indie per eccellenza raccoglie il testimone da altri predecessori altisonanti che in passato hanno beneficiato del grande schermo come cassa di risonanza quali De Andrè, Vasco Rossi e Subsonica tra gli altri. Un lavoro concepito prettamente per i fan dell’artista che si propone di contribuire al ribaltamento della controversa etichettatura indie che riguarda un artista oramai in ascesa conclamata.

La magia del live musicale di maggior successo dell’emergente artista Calcutta viene proposto al cinema il quale diventa veicolo ideale per far diventare definitivamente “mainstream” un musicista che si è fatto largo per evadere quanto già offerto in maniera reiterata dalla scena musicale nostrana per poi divenirne parte integrante. L’onnicomprensività della macchina da presa ci regala un carico di sensazioni che non possono essere colte normalmente in un concerto essendo l’attenzione volta ad un piano spudoratamente uditivo.

Simone Ferrera

DATA USCITA : 10 dicembre 2018
GENERE : Musicale
REGIA: Giorgio Testi
ATTORI:
DISTRIBUZIONE : Lucky Red
PAESE : Italia
DURATA:

Tutti-in-piedi-Calcutta-poster-dreamingcinema

 

3 (60%) 1 vote

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento