Fiore gemello (2018) – dreamingcinema.it

Basim è un immigrato clandestino proveniente dalla Costa d’Avorio, Anna la figlia di un trafficante di migranti. In fuga attraverso i paesaggi misteriosi e bellissimi della Sardegna, troveranno insieme, nell’amore l’uno per l’altra, la forza per camminare verso il futuro, senza guardarsi alle spalle.

La regista Laura Lucchetti ha dichiarato di essere partita dalla realtà per raccontare con Fiore Gemello la favola nera di due adolescenti, Anna in fuga dal passato e Basim che rincorre il proprio futuro. Un immigrato africano clandestino e la figlia di un trafficante di migranti. Non parlano la stessa lingua, vengono da mondi lontanissimi, entrambi in fuga da un passato che vogliono dimenticare. La loro è un’amicizia disperata che diventa amore. È il racconto della riconquista dell’innocenza di due anime ferite che hanno dentro tutta la forza e l’entusiasmo dei loro giovani anni. Un incontro impossibile che diventa fondamentale.

Entrambi gli attori vengono da lontano: Kallil Khone è sceso da un barcone proveniente dalla Libia pochi mesi prima dell’inizio delle riprese. Il suo è un talento naturale, ruvido e sincero. Anastasiya Bogach è una creatura adottata dalla Sardegna, arrivata sull’isola a quattro anni, durante la notte, su un furgoncino dall’Ucraina. Si tratta di un animale d’istinti, indifeso ma forte, che vive in “modalità di sopravvivenza” e anche quando ride si guarda alla spalle. Dal ritmo forse troppo lento, questo film colpisce allo stomaco come un pugno. Nulla è celato o edulcorato: tutto è esposto per far sapere e rendere edotto il pubblico.

Micol Koch

DATA USCITA : 6 giugno 2019
GENERE : Drammatico
REGIA: Laura Lucchetti
ATTORI: Giorgio Colangeli, Aniello Arena, Fausto Verginelli, Anastasyia Bogach, Kalill Kone
DISTRIBUZIONE : Fandango
PAESE : Italia
DURATA: 95 min.

fiore gemello-poster-dreamingcinema

3.5 (70%) 2 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento