GOMORRA 4 – dreamingcinema.it

Ritorna l’attesa serie di Sky Gomorra alla sua 4 serie, 12 episodi dove nulla è come sembra, molte le novità in cantiere, ogni stagione ha una sua propria identità, nella nuova serie c’è uno spaesamento che coinvolge tutti i protagonisti, ci sono meno ambienti chiusi, gli attori escono fuori mostrando sentimenti e  fragilità, la creatività individuale del personaggio viene esaltata cinematograficamente. Vedremo un Jenny Savastano diverso, un padre tenero che organizza il compleanno del figlio, si esce dagli schemi e si abbandonano gli stereotipi, molte le sorprese.

Tutto cambia talenti nuovi alla regia,  Marco D’Amore dirige il 5 e il 6 episodio, la serie comincia a virare al femminile con personaggi molto forti Azzurra e Patrizia dominano la scena. La serie ha una svolta economica e politica, l’economia sana non esiste e la camorra si insinua anche tra i colletti bianchi. Il ruolo del padre viene sminuito da un grande matriarcato, le donne hanno ruoli stretegici, il potere è femmina. I giovani non aspettano più il tempo e si muovono autonomamente, lo stato è al collasso, i criminali avvelenano la terra dei fuochi, il prezzo dei soldi è in primo piano. C’è un cambio di potere, Patrizia diventa un capo e governa come un uomo e se la deve vedere con i Levante, famiglia criminale dedita alla campagna dove vige il patriarcato. Il potere si ramifica e la criminalità trova complicità nella società bene. Tutto ricomincia riadattandosi a nuove realtà, nuove strategie vengono messe in atto,è una grande partita a scacchi, i protagonisti crescono e nascono nuovi personaggi.

“Se non devi fottere sarai fottuto”  Roberto Saviano, questo e molto altro è Gomorra 4.

Adele de Blasi

 

 

4 (80%) 1 vote

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento