Il piacere è tutto mio – Film (2022)

Il piacere è tutto mio – Di solito quando un uomo invecchia è considerato ancora affascinante e piacente mentre una donna no. Una donna è cadente e sembra che non possa più godersi la vita.Il  film di Sophie Hyde, si racconta che anche se hai i capelli bianchi puoi essere ancora in grado di avere una vita, anche sessuale. Nancy Stokes (Emma Thompson) è un’insegnate di religione in pensione e vedova. La donna ha sempre seguito in modo pedissequo le regole e per questo è molto insoddisfatta. Per dare una svolta alla propria vita, Nancy  decide di avere un’esperienza sessuale con Leo Grande ( Daryln McCormack). Leo è il perfetto gigolò: atletico, attraente e pronto a soddisfare qualsiasi fantasia. Una volta soli, però, i due instaurano un rapporto di fiducia che porta Nancy a credere di nuovo in se stessa.

Il film si svolge tutto in un camera d’albergo. Nancy e Leo si incontrano varie volte e in quella stanza riescono a mettersi a nudo anche in senso metaforico. Si incontrano per fare sesso ma nelle varie occasioni fanno anche altre cose che aiutano molto di più la donna ad uscire dalla sua esistenza noiosa e insoddisfacente . Al centro ci sono le conversazioni che toccano argomenti anche molto delicati, come l’accettazione del proprio corpo nonostante l’età. Leo è un ragazzo che cerca in tutti  modi di aiutare Nancy ma anche lui ha le sue zone d’ombra che gli pesano.

La pellicola è garbata e molto gradevole. Il nudo e le scene di sesso sono perfettamente inserite nel racconto e mostrate senza nessun intento morboso. Lo spettatore ne esce consapevole che non è mai troppo tardi per ricominciare e che non bisogna restare troppo invischiati nei dogmi. I temi scomodi sono tratti con leggerezza ma  non con banalità. Emma Thompson si dimostra ancora una volta capace di far ridere, di emozionare e di ritrovare la consapevolezza di essere ancora bella.

Maria Vittoria Guaraldi

Regia di Isabelle Broué. Un film con Marie Gillain, Julien Boisselier, Garance Clavel, Brigitte Roüan, Tsilla Chelton.  Genere Commedia – Francia, 2004, durata 82 minuti.

Rate this post

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment