La Festa prima delle Feste

 

Il Natale è alle porte e, come vuole la tradizione, le sale cinematografiche si stanno già contendendo i titoli più ghiotti da presentare nei fatidici giorni dedicati al relax. In questa parata che comprende cinepanettoni nostrani, grandi produzioni disneyane per tutta la famiglia e lungometraggi carichi di buoni sentimenti, fa capolino una commedia semi-demenziale che sembra avere raggiunto il suo scopo: far ridere il pubblico.

Quando un amministratore delegato (Jennifer Aniston) cerca di chiudere la filiale gestita dal fratello scapestrato, quest’ultimo (T.J. Miller), insieme al direttore del suo reparto tecnico (Jason Bateman),  nel tentativo di fare colpo su un potenziale cliente e concludere una vendita che potrebbe salvare i loro posti di lavoro, decide di riunire i colleghi e organizzare un’epica festa di Natale. A distanza di sei anni da Due cuori e una provetta, la coppia Will SpeckJosh Gordon torna a dirigere Jennifer Aniston e Jason Bateman in un film spassoso e senza troppe pretese. La Festa Prima delle Feste è infatti un prodotto da gustare col giusto spirito del mero divertimento. Già, perché nonostante l’opera presenti alcune cadute di stile, rasentando a volte il trash, il lavoro dei due registi statunitensi non deluderà i tanti spettatori vogliosi di spensieratezza e ilarità.

Grazie a una sceneggiatura dinamica il film è sostenuto da un ritmo narrativo scoppiettante, con brillanti dialoghi e numerose gags che contribuiscono a rendere la visione un piacevole momento di intrattenimento. Certo, non si tratta di un capolavoro di comicità per tutti i gusti, ma assistere ai siparietti tra i vari personaggi non può che suscitare buonumore. Senza dubbio, punto di forza di La Festa Prima delle Feste, oltre che un cast perfettamente all’altezza, è l’originalità della trama. Scoprire cosa potrà riservare una festa natalizia organizzata in ufficio, e partecipare agli scontri verbali e fisici tra la Aniston e T.J. Miller, provocherà in sala ben più di un semplice sorriso.

Non resta che augurarsi che, a Natale, al posto di spumante e panettone, i dirigenti offrano ai propri  dipendenti un party quantomeno stravagante… allora sì che ci sarebbe da divertirsi!

Silvia Fabbri

DATA USCITA : 7 dicembre 2016
GENERE: Commedia
REGIA: Josh Gordon, Will Speck
ATTORI: Jennifer Aniston, Kate McKinnon, Olivia Munn, Jason Bateman, Jamie Chung.
DISTRIBUZIONE Universal Pictures
PAESE USA
DURATA . 105 min.

immnnnnnn

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento