La natura dell’amore – Film (2023)

La natura dell’amore – Sophia, una professoressa di filosofia di 40 anni, è in una relazione convenzionalmente stabile con Xavier. Tra vernissage e interminabili cene tra amici, i due hanno già passato dieci anni insieme. La vita intera di Sophia viene stravolta quando incontra Sylvain, il tuttofare che si sta occupando della ristrutturazione della loro baita in campagna: un colpo di fulmine istantaneo, una relazione vorticosa. Gli opposti si attraggono, ma quanto durano? Monia Chokri ritorna al cinema con una storia d’amore semplice. una riflessione sulla natura dell’amore.. Sylvain (Pierre-Yves Cardinal), è l’imprenditore sexy, virile e sensibile, allo stesso tempo che si occupa del lavoro della baita.

La regista entra nella storia  studiando  i meccanismi della passione della professoressa  di filosofia e del falegname.Tutto inizia come una banale  commedia romantica americana, un uomo, una donna si si incontrano, parlano in un bar abbandonato. A peggiorare le cose, la pioggia violenta li sorprende al ristorante, scatta un bacio.. Sophia e Sylvan sono molto lontani  e il divario tra loro è grande,  solo nella solitudine sono felici. I personaggi sono rinchiusi in un mondo dal  quale non possono scappare. La commedia romantica prende una piega melanconica e amara.

La natura dell’amore – Sophia si chiede dov’è l’amore?  cercando risposte in Spinoza e  in Schopenhauer. Lei vive una vita appassionata con Sylvain e la quotidianità con Xavier. MoniaChokri   mette a confronto due modelli d’amore: la relazione di Sophia con il suo compagno Xavier e quella appassionata con l’amante  Sylvan. Da un lato Sylvan virile, focoso  dall’altro Xavier intellettuale amorevole ma noioso. La regista rompe gli schemi e mette al centro della storia i desideri di una donna. Il piacere tra Sophia e Sylvan è il motore che muove la storia che non decolla, c’è il fascino della trasgressione, dell’avventura che una volta trascorsa non lascia traccia nella vita.

Adele de Blasi

La Natura dell’Amore è un film di genere commedia, drammatico, sentimentale del 2023, diretto da Monia Chokri, con Francis-William Rhéaume e Magalie Lépine Blondeau. Uscita al cinema il 14 febbraio 2024. Durata 110 minuti. Distribuito da Wanted Cinema.

Rate this post

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment