La truffa dei Logan 82018) – dreamingcinema.it

Sulla stramba famiglia dei Logan sembra gravare una misteriosa maledizione. Jimmy (Channing Tatum) è un operaio disoccupato, divorziato e senza soldi, mentre suo fratello Clyde (Adam Driver) ha perso un braccio in guerra e adesso gestisce un modesto pub nel West Virginia. Con l’aiuto della sorella Mellie (Riley Keough) i due decidono di giocarsi la carta della vita, rapinare il Charlotte Motor Speedway durante la gara automobilistica più attesa dell’intera stagione Nascar. L’incredibile piano è studiato nei minimi dettagli, ma sarà solo dopo l’acquisto nella banda del famigerato scassinatore Joe Bang (Daniel Craig) che il grande furto potrà realizzarsi, imprevisti permettendo.

Il regista premio Oscar Steven Soderbergh torna al cinema con La truffa dei Logan, esilarante e scanzonata commedia che sembra fare l’ironico verso al suo vecchio e celebre Ocean’s Eleven per toni, ambientazioni e personaggi rappresentati. I protagonisti di questo film sono infatti ingenui bifolchi, disillusi e trovatisi ai margini della società per via di scelte sbagliate o sciagure personali. L’umorismo con cui il cineasta statunitense costruisce la sua opera è raffinato e anticonvenzionale, così come molto bravi sono stati attori di così grande appeal internazionale a mettersi a completa disposizione della storia, vestendo comicamente i panni di antieroi, menomati nel fisico e nello spirito, alla disperata ricerca di riscatto e dignità in un mondo che li ha persi per strada. Acute e divertenti sono alcune intuizioni di un Soderbergh evidentemente libero di girare secondo il suo talento e senza imposizioni produttive di sorta, intuizioni che dissacrano attraverso riuscite stilizzazioni la grottesca ipocrisia dell’America che ce l’ha fatta, dall’ottuso direttore di un carcere al tipico padre modello di una famiglia per bene. Molto meno riuscita appare la parte strettamente narrativa del film, la quale è perfetta fino allo svolgersi della rapina ed eccessivamente confusionaria nei minuti finali, i quali lasciano l’amaro in bocca per un film che sicuramente intrattiene e diverte ma non raggiunge i picchi aspettati, sperando magari in un futuro sequel.

Con La truffa dei Logan quindi torna sul grande schermo un divertito e sarcastico maestro del cinema, il quale anche stavolta sceglie di correre coraggiosamente dei rischi per sperimentare e rinnovare la sua arte.

Andrea Tiradritti

DATA USCITA : 31 maggio 2018
GENERE : Commedia
REGIA: Steven Soderbergh.
ATTORI:  Channing Tatum, Adam Driver, Riley Keough, Katie Holmes, Hilary Swank, Daniel Craig.
DISTRIBUZIONE : Lucky Red
PAESE : Usa
DURATA: 119 min.

la truffa dei logan- poster-dreamingcinema

3 (60%) 1 vote

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento