Le Invisibili (2018) – dreamingcinema.it

Nel Nord della Francia c’è un centro di accoglienza in cui molte donne senza fissa dimora trovano tutti i giorni ospitalità e assistenza, ma solo durante le ore diurne. Si nascondono dietro a nomi di donne celebri e famose (Édith Piaf, Lady D, Beyoncé) mentre stringono forti rapporti di amicizia e di condivisione di ogni piccolo piacere, dal momento della doccia ai posti sulle prese per ricaricare i telefoni. Il ritrovo però rischia di essere chiuso a causa del mancato reinserimento delle clochard nella società, ed è così che Audrey e Manu (Audrey Lamy e Corinne Masiero) giocano la loro ultima carta: fare squadra tutte insieme per dimostrare che certe volte anche con la semplicità di un sorriso si possono costruire grandi cose.

Louis-Julien Petit firma con Les Invisibles il suo terzo lungometraggio (ispirato al libro di Claire Lajeunie “Sur la route des invisibles”) con cui continua a raccontare, con sottile autoironia, una delle tante realtà difficili tra i problemi dei giorni nostri. Il film è infatti una ridente comédie-française con la missione di prendersi a carico le storie di alcune delle tante “donne invisibili” dimenticate dalla società, che nel film sono interpretate da vere attrici non professioniste, dando a tutta la narrazione un aspetto vero e sincero, e cercando così che il volto della povertà si lasci rappresentare accanto alle ottime interpretazioni di attrici affermate.

Il film fa ridere, fa pensare e ci lascia anche esprimere una nostra posizione sull’argomento, rimandandoci continuamente alle nostre differenti e caotiche modalità di vivere il mondo di oggi. Les Invisibles è molto consigliato per chiunque abbia voglia di mettersi in discussione, magari anche davanti ad un sorriso senza denti.

Edoardo Mariani

DATA USCITA : 18 aprile 2019
GENERE : Commedia
REGIA: Louis-Julien Petit.
ATTORI:  Audrey Lamy, Corinne Masiero, Noémie Lvovsky, Déborah Lukumuena, Sarah Suco.
DISTRIBUZIONE : Teodora film
PAESE : Francia
DURATA: 102 min,

 

2.4 (48.33%) 12 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento