L’uomo che uccise Don Chisciotte – Film (2018) – dreamingcinema.it

“Fare e disfare” – cappello introduttivo del film – una sceneggiatura creando susseguentemente, un “ibrido” fra Le avventure del barone di Munchausen  e La leggenda del re pescatore. L’esuberante Terry Gilliam torna a far parlare di sé con il suo ultimo film – presentato all’ultima edizione del festival di Cannes – L’uomo che uccise Don Chisciotte attraverso una storia farsesca composta da alienazione, timori e tanta tenerezza. Un cinico regista pubblicitario rimane “intrappolato” nelle fantasiose illusioni di un vecchio calzolaio spagnolo che crede di essere Don Chisciotte; i due protagonisti intraprenderanno un bizzarro percorso tra accadimenti grotteschi e fatti decisamente surreali. Tutto questo però ristabilirà nella coscienza del regista l’umanità perduta …

L’uomo che uccise Don Chisciotte è un film che racchiude un “delirio esistenziale” accompagnato da una messa in scena quasi circense; un climax che diverte ma che al contempo stesso intristisce il pubblico spettatore. Fondamentalmente questo prodotto filmico “riflette” i “demoni” del regista; Gilliam infatti, attraverso le figure fantasiose di Toby e Don Chisciotte, “racconta” le avversità e le problematiche che lui stesso riscontrò nel realizzare questo suo film. Un “sincopato” progetto di lunga data, cambiato ad uso e consumo delle generazioni, tra “intoppi” di produzione e decisi ripensamenti. Avvalendosi del duo Pryce/Driver, Gilliam sceglie una nuova storia, meno poderosa ma molto più intimistica. Una limpida passionalità capace di rispecchiare la voglia di fare dello stesso regista. Riuscirà Don Chisciotte a sopravvivere alla sua bonaria follia e a salvarsi dalla morte che incombe?

Alessio Giuffrida

DATA USCITA : 27 settembre 2018
GENERE : Avventura
REGIA: Terry Gilliam.
ATTORI:  Adam Driver, Jonathan Pryce, Stellan Skarsgård, Olga Kurylenko, Joana Ribeiro
DISTRIBUZIONE : M2 Pictures
PAESE : Gran Bretagna, Spagna
DURATA: 132

LUOMOCHEUCCISEDONCHISCOTTE_poster_ita-dreamingcinema

4.8 (96.92%) 13 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento