NETFLIX: Che fine ha fatto Sara? – 1 stagione

Che fine ha fatto Sara? di Netflix,  titolo originale Quién Mató a Sara?, disponibile dal 24 marzo sulla piattaforma streaming Netflix oramai punta sempre di più sul drama-thriller. Ora è la volta del Messico con  un thriller che promette di tenere incollati allo schermo gli spettatori. La serie in 10 episodi è stata creata e sceneggiata da José Ignacio Valenzuela – scrittore e sceneggiatore cileno, con la regia dai David Ruiz e Bernardo de la Rosa.

Alex Guzmán (Manolo Cardona/Leo Deluglio) è stato condannato a ben trent’anni di carcere per un omicidio che non ha commesso e  vuole vendicarsi. Ha perso sua sorella Sara (Ximena Lamadrid). Dopo una riduzione della pena a 18 anni, Alex esce di prigione per buona condotta. È un uomo diverso, pronto a vendicarsi con la famiglia Lazcáno che ha distrutto la sua vita, il sospettato numero uno è , il ragazzo di sua sorella Rodolfo Lazcáno. Alex conosce Elisa , la figlia minore di Cesar Lazcáno (Ginés García Millán), pezzo grosso della mala messicana e proprietario del casinò più importante del Messico. Tra Elisa e Alex cresce l’intesa e insieme cercano di capire chi è il vero colpevole dell’omicidio di Sara.

Che fine ha fatto Sara? è   una serie ricca di intrighi e segreti familiari,  condita da punte di dramma e violenza. La narrazione procede per flashback giocando sul continuo passaggio tra passato e presente.. Durante una gita in barca, Sara decide di provare per prima il nuovo paracadute e di fare parasailingle. Funi e alcune parti dell’imbracatura erano rotte, (forse manomesse?) e la ragazza perse la vita. Molti i colpi di scena, nessuno è immune dal sospetto di omicidio. Nella ricerca di un colpevole, però, Alex si rende presto conto che i Lazcáno, nascondono molti pericolosi segreti. Una narrazione densa a tratti piena di eccessi che travolgono lo spettatore. Il regista regala agli interpreti grandi primi piani esaltandone la bellezza, una fotografia cupa, tetra per sottolineare il dramma. Un diario trovato oscuri segreti che vengono alla luce questo e molto altro per un totale binge watching. Non ci resta che attendere la 2 stagione a breve.

Adele de Blasi

 

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment