NETFLIX : Il Legame – Film (2020) – dreamingcinema.it

 

Francesco (Riccardo Scamarcio) sta portando per la prima volta la compagna Emma (Mia Maestro) e la figlia di lei, Sofia (Giulia Patrignani), a conoscere sua madre Teresa (Mariella Lo Sardo) che vive in una antica villa del sud d’Italia. Il ragazzo spera di ottenere la sua benedizione e costruirsi una nuova vita con Emma e Sofia. In seguito al morso di una tarantola però, la piccola inizia a manifestare i segni di una misteriosa malattia i cui sintomi sono sempre più gravi e inquietanti.

L’esordio nel lungometraggio di Domenico De Feudis trae spunto da un immaginario horror ben radicato nelle cultura arcaica dell’entroterra pugliese per raccontare una storia che ruota attorno alla magia e al mito della fascinazione. Ma soprattutto il film parla della paure e delle ossessioni legate alla maternità, aspetto che, non a caso, lega diversi personaggi coinvolti. Il contesto chiuso e fortemente legato alle antiche tradizioni è ben incarnato nella figura della “guaritrice” Teresa, personaggio con cui Emma, donna dalla mentalità più moderna, dovrà drammaticamente confrontarsi. Nonostante il racconto si dimostri alquanto basico e lineare, il regista sfrutta con intelligenza gli stilemi tipici dell’horror gotico, l’uso minimale del suono e le atmosfere stranianti dell’ambientazione. La messa in scena inoltre riesce a creare sin dall’inizio un senso di angoscia costante, a suggerire l’orrore e poi a renderlo palpabile tanto negli interni bui quanto negli assolati campi d’ulivo che circondano la villa.

Il Legame è dunque un buon film Netflix per una serata all’insegna del terrore. La dimostrazione che si può tornare “a”  fare ottimo cinema di genere purché lo si faccia con maggior continuità.

Laura Sciarretta

https://www.dreamingcinema.it

3 (60%) 2 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento