NETFLIX: Piece of woman – Film (2021)

Dopo la presentazione in concorso alla 77esima edizione della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, Pieces of a woman del regista ungherese Kornél Mundruczó e prodotto da Martin Scorsese è finalmente disponibile su Netflix. Martha (Vanessa Kirby) e Sean (Shia LaBeouf) sono una giovane coppia in procinto di avere il loro primo figlio. La donna ha scelto di partorire in casa con l’aiuto di un’ostetrica (Molly Parker) ma gli eventi prendono una piega tragica che avrà profonde ripercussioni emotive su entrambi.

Per quest’opera il regista Mundruczó ha tratto ispirazione da un lutto che lo ha colpito personalmente affidandosi alla sceneggiatura della sua  ex patner, oltre che fidata collaboratrice, Kata Wéber per parlare al pubblico sulle implicazioni di una tragedia inspiegabile e sul difficile e doloroso processo di accettazione che ne consegue. Il film si apre su un prologo di rara potenza visiva ed emozionale che obbliga lo spettatore a sentire le medesime sensazioni e aspettative dei personaggi. È un momento che cambierà per sempre la vita di Martha e Sean, trasformando un segmento di intimità domestica in una sequenza ricca di tensione e straziante realismo. Da qui in avanti Pieces of a woman assume i contorni di un melodramma familiare in cui ciascuno prova ad elaborare il lutto come meglio può nonostante gli equilibri interni risultino inevitabilmente sconvolti. Nel raccontare ciò Mundruczó non esprime giudizi né offre soluzioni univoche, piuttosto lascia che siano i volti, i corpi e le immagini dal forte valore simbolico a parlare mostrando le diverse reazioni dei protagonisti di fronte al dramma (che sia l’apatia o la rabbia, l’urlo o il silenzio). In particolare del personaggio di Martha a cui il film offre un ritratto dolente e stratificato grazie alla straordinaria prova di Vanessa Kirby.

Per tutte queste ragioni Pieces of a woman è un film duro e delicato, commovente e respingente come solo la vita sa essere quando ci si confronta con una perdita ma anche aperto ad uno spiraglio di speranza; un racconto per frammenti che prende vita grazie ad una regia impeccabile e interpreti eccezionali. Assolutamente da vedere.

Laura Sciarretta

4.5 (89.33%) 15 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento