Non mentire – fiction canale 5 – dreamingcinema.it

Laura Nardini (Greta Scarano) è una professoressa di liceo a Torino, da poco si è lasciata con un ragazzo con cui era stata per molto, e sta passando un periodo di solitudine in cui è molto vulnerabile. Andrea Molinari (Alessandro Preziosi) è un noto cardiochirurgo, benestante e vedovo, accompagna tutti i giorni suo figlio Luca a scuola. Un giorno l’uomo decide di buttarsi e di chiedere all’insegnante del figlio di uscire per una cena. La serata trascorre bene e in armonia fino a quando Laura non si risveglia sola nel suo letto, completamente stordita e si accorge di essere stata violentata. Quella notte sembra aver già scombussolato le vite dei due: Laura decide di denunciare subito il noto medico e successivamente, in un momento di debolezza, di esporsi sui social, generando una catena di eventi fatali che avrà conseguenze sulle loro rispettive famiglie e sui loro amici.

La serie Non Mentire (dal 17 febbraio in prima serata su Canale5) è un prodotto che sembra mettere i suoi punti cardine già in un episodio pilota in cui vengono presentati tutti i personaggi che ruoteranno intorno alla trama. Si potrebbe definire un thriller-romantico: un racconto di intrighi e di misteri, dove la polizia fa la parte dello spettatore che non sa e che deve sapere, mentre sembra che ogni personalità nella storia abbia qualcosa (o qualcuno) da nascondere. Una regia virtuosa, a cui non si è abituati nelle normali produzioni per la TV e una recitazione tutto sommato piacevole e coinvolgente.

Come spesso accade qui in Italia, la serie è ispirata ad un format già andato in onda in Inghilterra. Staremo quindi a vedere, nelle prossime domeniche (3 serate per 6 episodi), cosa questo intrigo televisivo di buona qualità ha da offrire al nostro pubblico amante delle classiche fiction italiane, da cui Non Mentire sembra volersi allontanare.

Edoardo Mariani

3.2 (64%) 20 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento