Ogni maledetto Natale

 

 

 

 

 

 

Le feste si avvicinano e come ogni anno inizia per il cinema la tradizione dei cine panettoni, nati ad hoc per rallegrare l’atmosfera natalizia familiare. Gli autori di Boris portano sullo schermo una commedia dissacrante “Ogni maledetto Natale” trasformando un momento di pace e gioia in un incubo collettivo dove vengono coinvolte due famiglie i Colardo e i Marinelli. Massimo (Alessandro Cattelan) e Giulia (Alessandra Mastronardi) innamorati desiderano passare insieme il Natale con le rispettive famiglie, ma quello che doveva essere un giorno indimenticabile si trasforma in qualcosa di mostruoso.

Due famiglie a confronto, mondi diversi, culture agli antipodi, i Colardo, ignorantoni contadini della Tuscia che vanno a caccia di cinghiali di notte e bevono grappa allucinogena, stravolgono Massimo che non riesce a condividere niente con loro, sbaglia tutto e viene buttato fuori di casa. I Marinelli, chic, snob vivono a Roma in un palazzo patrizio nel centro di Roma circondati da uno stuolo di servitori filippini.  Uno di questi, Jimmy, si suicida la notte di Natale gettando un forte scompiglio nella famiglia e forse l’atteso pranzo salterà. Ma in tanto caos può sopravvivere l’amore dei due ragazzi?

Il film porta avanti questo interrogativo e punta il dito sulle festività che spesso sono solo fonte di malessere e di desideri inconsci di fuga. Un cast di ottimo livello da Pannofino, Giallini, Guzzanti, Mastrandrea, Sartoretti che sembra uscito da un film horror, Laura  Morante ormai congelata nel ruolo di signora bon ton è la signora Marinelli. Un’dea azzeccata per gli attori che si sdoppiano nei ruoli delle due famiglie, molte ovvietà, qualche sana risata con lo splendido Corrado Guzzanti nel ruolo del capo dei filippini che fa uno dei suoi esilaranti siparietti. Forse più che cinepanettone è l’anti panettone perché smitizza la festa e mette in luce tutte le amarezze e le contraddizioni dei giorni festivi dove si pensa che tutti debbano essere buoni. Una commedia irriverente che avrebbe funzionato meglio come serie tv dando risalto alla personalità contorta dei personaggi. Un’ironia nuova che ha lo spazio solo del pranzo di Natale, attori brillanti e ben amalgamati strappano la risata per una pellicola di totale relax festivo.

Adele de Blasi

natale loc
DATA USCITA: 27 novembre 2014
GENERE:  commedia
ANNO:  2014
REGIA: Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo
ATTORI: Alessandro Cattelan, Marco Giallini, Corrado Guzzanti, Alessandra Mastronardi, Valerio Mastandrea.
PRODUZIONE: kids + 13
DISTRIBUZIONE:  01 distribution
PAESE  Italia
DURATA 95 min

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment