Peggy Guggenhaim

Un film che rende giustizia a una vita straordinaria

(Peter Bradshaw – The Guardian)

Un ritratto elegante e divertente

(Daniel M. Gold – The New York Times)

Benvenuti nel favoloso mondo di Peggy Guggenheim

(Time Out London)

PEGGY GUGGENHEIM: ART ADDICT

un film di
LISA IMMORDINO VREELAND

distribuzione

FELTRINELLI REAL CINEMA e WANTED

 

Dopo aver raccontato nel suo esordio alla regia Diana Vreeland, l’imperatrice della moda, Lisa Immordino Vreeland dedica il suo nuovo film – presentato in anteprima ai festival di Telluride e Tribeca – a un’altra grande protagonista del Novecento: Peggy Guggenheim (1898-1979). Grazie a un accesso senza precedenti ai materiali d’archivio, e in particolare alle registrazioni di una lunga intervista rilasciata poco prima della morte e finora considerata perduta, il documentario offre – anche attraverso la vera voce di Peggy Guggenheim – il ritratto di una figura sempre in anticipo sui tempi, anticonformista e “scandalosa”. Sullo sfondo dei più importanti, e spesso drammatici, avvenimenti del XX secolo (dal naufragio del Titanic, in cui perse la vita il padre, alla Seconda guerra mondiale), Peggy Guggenheim ha segnato un’intera epoca, diventando un punto di riferimento dell’arte moderna e intrecciando la sua esistenza con quella di artisti e intellettuali come Samuel Beckett, Max Ernst, Jackson Pollock, Alexander Calder, Marcel Duchamp.

 

 

Mstra dettagli

 

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment