Prossime uscite al cinema 8 maggio

Peter Gabriel – Back To Front

Regia: Hamish Hamilton

Data uscita: 05/05/2014

Trailer: video: Peter Gabriel – Back To Front
Trama:

Mentre Peter Gabriel si accinge a riprendere la seconda fase del suo ultimo emozionante tour mondiale, arriva nelle sale italiane back to Front, il film concerto-evento che ne racconta una delle tappe e che è stato presentato in anteprima al Festival del cinema di Berlino 2014. Il Back to Front tour celebra il 25° anniversario di So, uno degli album più amati dell’artista e che Rolling Stone Magazine ha inserito nella lista dei 500 album più belli della storia.

National Theatre Live – War Horse

Regia: Marianne Elliott – Tom Morris

Data uscita: 06/05/2014

Trailer: video: National Theatre Live – War Horse – Trailer internazionale
Trama:

War Horse è basato sull’omonimo romanzo di Michael Morpurgo. Pubblicato nel 1982, il romanzo è divenuto uno spettacolo teatrale messo in scena con grande successo a Broadway e a Londra. La sua popolarità ha spinto addirittura la regia di Spielberg a farne un film capace di conquistare 6 nomination all’Oscar. Siamo alle soglie del conflitto mondiale. Albert e il suo cavallo Joey sono cresciuti insieme ed è proprio la Guerra a separarli. Albert, troppo giovane per esser mandato al fronte, vede partire Joey, venduto alla cavalleria inglese. Allo scoppio della guerra, infatti, un milione di cavalli inglesi parte per il fronte. Solo poche di queste meravigliose bestie faranno ritorno a casa. Ma Joey è un animale coraggioso. Attraversa l’Europa in guerra; in Francia combatte strenuamente al fianco degli Inglesi, per poi servire i soldati tedeschi nelle mani dei quali è caduto. Così, non appena ha l’età per arruolarsi, Albert parte per il fronte determinato a ritrovare il suo Joey e a riportarlo a casa. Sono la guerra osservata con gli occhi di un cavallo coraggioso, l’amicizia e il desiderio di libertà i temi che muovono War Horse.

The English Teacher
Regia di Craig Zisk. Con Julianne Moore, Michael Angarano, Greg Kinnear, Lily Collins, Nathan Lane.
continua»
Genere Commedia, produzione USA, 2013. Durata 93 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

La vita di una quarantenne insegnante d’inglese delle superiori, Linda Sinclair, cambia piega quando uno dei suoi ex allievi torna in città dopo aver fallito come drammaturgo. Linda trascorre un’esistenza tranquilla, a differenza dei protagonisti dei libri che fa leggere ai suoi studenti, ma l’incontro le darà la forza di spronare il ragazzo a non abbandonare il suo sogno e il suo talento. Così, l’insegnante convince l’ex allievo a mettere in scena un’opera nella sua scuola, mettendosi in gioco lei stessa e affrontando prove e paura che non credeva possibili prima di lasciarsi alle spalle la sua vita pacifica.

Marina

Film ispirato alla vita del musicista Rocco Granata, noto per aver composto “Marina”
Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Marina
Regia di Stijn Coninx. Con Luigi Lo Cascio, Donatella Finocchiaro, Matteo Simoni, Cristiaan Campagna, Evelien Bosmans.
continua»
Genere Biografico, produzione Italia, Belgio, 2013. Durata 120 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Sud Italia, 1948. Rocco ha dieci anni quando il padre, Salvatore, decide di emigrare in Belgio per lavorare in una miniera di carbone. L’ambiente grigio della zona mineraria, i gelidi inverni, una lingua e una cultura straniera rendono, però, la nuova vita di Rocco più difficile del previsto. Contro il volere del padre, il ragazzo cerca una via di fuga nella musica e nell’amore. Rocco seguirà il cuore e la passione per realizzare il suo sogno, diventare un musicista. Il film è ispirato alla vita del famoso musicista Rocco Granata, noto per aver composto la canzone “Marina”.

Principessa Mononoke

Classico dell’animazione giapponese firmato Miyazaki
Consigliato: Assolutamente Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Principessa Mononoke
Regia di Hayao Miyazaki. Con Billy Crudup, Billy Bob Thornton, Minnie Driver, John Di Maggio, Claire Danes.
continua»
Genere Animazione, Ratings: Kids+13, produzione Giappone, 1997. Durata 133 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Ashitaka, un giovane guerriero della dinastia Emishi, è costretto ad uccidere un cinghiale-demone diventato pazzo a causa di una ferita di arma da fuoco. Ferito dall’animale, il giovane deve lasciare il suo villaggio per evitare ai compaesani la maledizione del Demone e, a causa dell’avvelenamento ricevuto, è destinato ad una morte certa. Durante il suo viaggio si imbatte nella giovane San, allevata dai lupi e chiamata Principessa Mononoke,e nei suoi nemici umani, guidati da Lady Eboshi, volitiva leader di un villaggio che basa la sua esistenza sulla fabbricazioni di armi da fuoco, la quale ha come obiettivo la distruzione delle foreste abitate dai lupi e dagli altri animali cari a San.

Parker

Un ladro e il suo codice di condotta
Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Parker
Regia di Taylor Hackford. Con Jason Statham, Jennifer Lopez, Michael Chiklis, Clifton Collins Jr., Micah A. Hauptman.
continua»
Genere Azione, produzione USA, 2013. Durata 118 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Assoldato per un rapina durante una fiera Parker viene tradito dai criminali della sua banda e scaricato mezzo morto per strada. Raccattato e rimesso in sesto da una coppia di campagnoli il criminale medita una vendetta ad ampio raggio, un piano clamoroso nel quale viene coinvolta suo malgrado anche un’agente immobiliare in crisi finanziaria.

La stirpe del male

Una gravidanza dai risvolti inquietanti
Consigliato: Nì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
La stirpe del male
Regia di Tyler Gillett, Matt Bettinelli-Olpin. Con Allison Miller, Zach Gilford, Sam Anderson, Bill Martin Williams, Vanessa Ray.
continua»
Genere Horror, produzione USA, 2014. Durata 89 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Il film è una pellicola con elementi horror e found footage incentrata su un personaggio femminile. Una gravidanza inattesa prende una piega terrificante, sorprendendo i novelli sposi Zach e Samatha McCall. A seguito di un’infuocata notte del loro viaggio di nozze che non ha però lasciato traccia nelle loro memorie, Zach si appresta a documentare con un filmato la gravidanza della moglie. Durante le riprese, l’uomo inizia a notare che qualcosa non va e, dopo la visita di inquietanti figuri, la coppia si rende conto che il figlio che sta per nascere potrebbe essere in realtà una forza del male.

Lovelace

Un film che si sviluppa sulle corde del melodramma, in cui la complessità umana dell’attrice e le sue contraddizioni sono azzerate in favore di una lettura moraleggiante e colpevolista
Consigliato: Assolutamente No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Lovelace
Regia di Rob Epstein, Jeffrey Friedman. Con Amanda Seyfried, Peter Sarsgaard, Hank Azaria, Adam Brody, Bobby Cannavale.
continua»
Genere Biografico, Ratings: Kids+16, produzione USA, 2013. Durata 92 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Linda Susan Boreman, ventunenne della Florida, incontra e successivamente sposa Chuck Traynor, proprietario di un night club. Chuck avvia Linda sulla strada del cinema porno (e non solo), facendo leva sulla sua principale abilità: la fellatio. Nasce così il fenomeno Linda Lovelace, protagonista di Gola profonda, il primo film hardcore sdoganato dal circuito a luci rosse, e un campione di incassi mondiale: 600 milioni di dollari, di cui solo 1250 approdati nelle tasche della protagonista.

Fino a prova contraria – Devil’s Knot

Egoyan ritorna sulla vicenda dei West Memphis Three
Consigliato: No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Fino a prova contraria – Devil’s Knot
Regia di Atom Egoyan. Con Reese Witherspoon, Colin Firth, James Hamrick, Seth Meriwether, Dane DeHaan.
continua»
Genere Drammatico, produzione USA, 2013. Durata 114 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

A West Memphis, un gruppo di bambini scompare sulla strada del ritorno da scuola a casa. Le ricerche della polizia portano all’orrenda verità: i bambini sono stati seviziati e uccisi. Sulla cittadina cala l’orrore e si scatena la caccia al colpevole, individuato dalle forze dell’ordine in tre ragazzi amanti del metal e di rituali vicini alla stregoneria. Un investigatore privato indaga sul caso e, resosi conto dell’inconsistenza delle prove a carico dei ragazzi, decide di aiutare i loro avvocati a salvarli dalla pena di morte.
Sexy Shop

Una storia divertente ma dal retrogusto amaro
Consigliato: Assolutamente No*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Sexy Shop
Regia di Maria Erica Pacileo, Fernando Maraghini. Con Andrea Chimenti, Vincenzo Marega, Uberto Kovacevich, Giulia Mercati, Michele D’Urso.
continua»
Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata 94 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Cinquantenne perso dietro il sogno di sfondare nel mondo della musica, Luca lavora come commesso nel sexy shop di Umberto, un amico di gioventù col quale non ha più nulla in comune. Diverso, invece, il suo rapporto con Giorgio, altro ex-compagno di liceo, che lo sommerge con i suoi problemi coniugali, mentre la clientela più bizzarra comincia a prendere d’assalto il negozio. Nel corso di una sola giornata, tra la visita di una desideratissima pornostar, il controllo della Guardia di Finanza e l’incursione di un’ambulanza, Luca e Giorgio capiscono, solo alla fine, che la svolta da una grigia esistenza è sotto ai loro occhi.

Vacanz…ieri, oggi e domani
I coniugi Scannapieco in vacanza (intelligente)

Vacanz…ieri, oggi e domani
Regia di Lucio Ciotola, Fabio Massa. Con Lucio Ciotola, Fabio Massa, Lucianna De Falco, Martina Liberti, Daniela Cenciotti.

Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata 80 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

È estate. Tutti hanno bisogno e voglia di una vacanza. Anche i coniugi Scannapieco, napoletani doc, con mille difficoltà economiche e con tre figli e nonno sulle spalle decidono che è il caso di staccare un pò la spina. Si sceglie la cosidetta partenza intelligente per raggiungere i parenti in vacanza. Incontri/scontri animeranno un’estate calda come non mai. Non tutte le vacanze riescono con il buco…

Ritual – Una Storia Psicomagica
Liberamente tratto da “La Danza della Realtà” di Alejandro Jodorowsky

Ritual – Una Storia Psicomagica
Regia di Giulia Brazzale, Luca Immesi. Con Desirèe Giorgetti, Ivan Franek, Anna Bonasso, Alejandro Jodorowsky, Cosimo Cinieri.

Genere Drammatico, produzione Italia, 2013. Durata 95 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

La giovane e fragile Lia si trova coinvolta in un rapporto molto passionale con Viktor, un sadico e narcisista uomo d’affari. Il loro equilibrio malato viene rotto quando Lia rimane incinta; l’uomo le impone di abortire e Lia va in pezzi. Gravemente depressa, dopo un tentato suicidio, nell’ultimo disperato tentativo di guarire, Lia lascia Viktor e va a far visita alla zia Agata nella sua misteriosa villa di campagna del 1700, in uno sperduto paesino veneto, Mason, ricco di tradizioni popolari, credenze magiche, leggende e riti. La zia Agata è la guaritrice del villaggio da sempre appassionata di psicomagia e medicina alternativa.

Diario di un maniaco perbene

Una produzione davvero indipendente, un debutto davvero garbato che lascia dietro di sè una traccia lieve e gentile
Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
Diario di un maniaco perbene
Regia di Michele Picchi. Con Giorgio Pasotti, Valeria Ghignone, Valentina Beotti, Angela Antonini, Tatiana Lepore.
continua»
Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata 87 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Lupo è un pittore in crisi di ispirazione che vive da solo in un attico trasandato dal cui soffitto pende un cappio come perpetuo memento mori. Il problema di Lupo, oltre alla mancanza di slancio artistico, è l’attrazione che prova per ogni donna che incontra: vicine, amiche, conoscenti, persino (soprattutto?) novizie. Di ognuna nota ogni dettaglio, di ognuna rischia di innamorarsi: un pericolo da evitare a tutti i costi perché, come dice lo stesso Lupo all’inizio del monologo stream of consciousness che accompagna tutta la storia, “quando mi innamoro divento appagato e quando sono appagato divento stupido”. Riuscirà il nostro eroe a ritrovare l’ispirazione e ad avviare una relazione stabile (senza istupidirsi)?
Recensione »
Chiudi Cast Scrivi Trailer
The German Doctor – Wakolda

La Puenzo mantiene un controllo saldo sulla storia evitando ogni sensazionalismo e creando un’atmosfera ipnotica
Consigliato: Sì*media giudizi di pubblico, critica e dizionari.
The German Doctor – Wakolda
Regia di Lucía Puenzo. Con Alex Brendemühl, Natalia Oreiro, Diego Peretti, Elena Roger, Guillermo Pfening.
continua»
Genere Drammatico, Ratings: Kids+13, produzione Argentina, Francia, Spagna, Norvegia, Germania, 2013. Durata 93 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Un uomo misterioso si aggira per l’Argentina degli anni Sessanta. Parla tedesco e si interessa in modo particolare ad una ragazzina bionda con gli occhi azzurri e alle sue difficoltà a crescere in statura. Pur essendo un medico si offre come veterinario, e disegna su un quaderno animali (ma anche esseri umani) dettagliandone misure e proporzioni. Quell’uomo è il dottor Josef Mengele, fuggito in Argentina e inseguito dagli uomini del Mossad, che lo pedinano da anni senza riuscire ad acciuffarlo, perché Mengele è maestro nell’infiltrare le piccole comunità dove si nasconde, spesso con il sostegno di espatriati dalla Germania nazista ancora devoti al Fuhrer.

Amore Oggi
Amarsi in Italia al tempo della crisi

Amore Oggi
Regia di Giancarlo Fontana, Giuseppe G. Stasi. Con Alessandro Tiberi, Andrea Bosca, Edoardo Purgatori, Giancarlo Fontana, Mily Cultrera di Montesano.
continua»
Genere Commedia, produzione Italia, 2014. Durata 80 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Quattro differenti episodi raccontano com’è difficile amarsi in Italia al tempo della crisi. In Precari, Andrea (Andrea Bosca) e Luisa (Sara Zanier) ricordano le difficoltà incontrate per essere una coppia felice e realizzata e il loro incontro con un bizzarro medico specialista in fertilità (Rocco Siffredi). In Ragazza dei miei sogni, Mimmo (Giancarlo Fontana) lavora come operatore video e riprende durante una processione una ragazza (Mily Cultrera Di Montesano), di cui si innamora e per cui farà di tutto per rintracciarla. In Narciso, Paride (Edoardo Purgatori) viene mollato dalla fidanzata (Giulia Lapertosa) e per trasformarsi in un ragazzo alla moda decide di affidarsi agli allenamenti massacranti di un personal trainer. In Il campione, Mario (Alessandro Tiberi) a causa di un incidente assiste all’inesorabile tramonto della sua fama da calciatore di serie A, con la stampa che si occupa solo ed insistentemente dei suoi flirt.

Sex – Una commedia sentimentalmente scorretta
L’amore è qualcosa di meraviglioso che tira fuori il peggio di noi

Sex – Una commedia sentimentalmente scorretta
Regia di Miguel Angel Lamata. Con Norma Ruiz, Pilar Rubio, Salomé Jimenez, Miguel Ángel Munoz, Fele Martinez.
continua»
Genere Commedia, produzione Italia, 2010. Durata 93 minuti circa. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

Celeste sta per sposarsi con Juanjo, un ordinario e noioso giovane professore universitario. Un giorno, però, Celeste incontra Jazz, regina del gossip amoroso e autrice di un romanzo di successo che spiega tutti i trucchi e i segreti per conquistare, tradire e vivere alla grande. Ovviamente Celeste è la cavia perfetta per Jazz. Fidanzamento e promessa di nozze archiviati, inizia un doppio scontro che vede Celeste e Juanjo sballottati come burattini, tra improbabili avventure anche omosessuali, intrighi, assurdi pretendenti, ritorni di fiamma, bugie… Un gioco un po’ perverso, o romantico, o entrambe le cose, ma sicuramente provocatorio e divertentissimo.

La Palmira ul film
Uno spettacolo indimenticabile

La Palmira ul film
Regia di Alberto Meroni. Con Diego Bernasconi, Francesca Bernasconi, Rodolfo Bernasconi, Simona Bernasconi.
continua»
Genere Commedia, produzione Italia, Svizzera, 2013. Da giovedì 8 maggio 2014 al cinema.

La semplice vita nel borgo di Mendrisio prosegue come sempre: la Palmira tiene sotto controllo tutto quanto accade in paese; il marito Eugenio non si sforza più del necessario se non per bere un bicchiere di vino in più; e sua sorella Miglieta, un’arzilla novantenne caratterizzata da una “leggera” sordità, rincorre il sogno di poter leggere le sacre scritture in chiesa. A porle questo veto è Don Mirko, il parroco di origini venete arrivato in paese un paio di anni fa che nonostante abbia perso il suo accento si è ben integrato nella comunità, ed è assistito da Ersilia, la perpetua pettegola e appassionata di televisione e film gialli. Questa simpatica routine viene interrotta quando in città arriva il Circus Beck e il suo esilarante Direttore che promette uno spettacolo indimenticabile. E così sarà, perché ben presto gli equilibri che tengono unita la famiglia della Palmira si spezzano cambiando il destino di ognuno di loro. Al centro del vortice la scoperta di un tesoro inestimabile che può spingere chiunque a gesti folli per ottenerlo.

 

 

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento