Il ragazzo Invisibile seconda generazione – film (2017) dreamingcinema.it

Michele Silenzi (Ludovico Girardello) è cresciuto: ormai  ha 16 anni è un adolescente scontroso, anche perché, oltre alla crisi di crescita comune a tutti i teenager, ha gravi problemi da affrontare. Il primo è un lutto,  il secondo è il dono dell’invisibilità,  il terzo è un passato scomodo del quale fanno parte una madre biologica russa e una gemella cresciuta in Marocco della quale non sospettava l’esistenza. Ora Michele nel Ragazzo invisibile seconda generazione dovrà confrontarsi con l’essere”speciale”per capire se il dono sia un regalo o una dannazione, per scoprire davvero chi è davvero, e quale sia il suo lato oscuro.

Un sequel per parlare di supereroi dal punto di vista di un adolescente, un approfondimento del primo capitolo che lascia molto a desiderare per l’inconsistenza della storia avvolta da un piccolo mistero, la sequenza iniziale ci trasporta a Rabat in Marocco in un vortice all’Indiana Jones  dove vive la gemella di Michele.Il protagonista è un adolescente pronto a varcare la soglia dell’età adulta dibattendosi tra grandi inquietudini: una madre russa e una sorella  ritrovata. Un progetto di stampo hollywoodiano che risente di eccessive ingenuità perchè affronta un cavallo di battaglia degli americani, i supereoi non costruendo una storia ma puntando tutto su immagini e effetti speciali. Un racconto fragile a cui il regista da corpo attraverso  una fotografia ben costruita fatta di molte sfumature. Il ragazzo invisibile seconda generazione anche se fa l’occhiolino a X Man e a Lo chiamavano Jeeg Robot è un film adolescenziale che entra nel cuore dei giovanissimi senza ne paternalismi ne con un finto buonismo, il regista non entra in un gioco empatico di amicizia con il giovane protagonista coccolandolo, ma  si limita a fare il narratore.

Il ragazzo invisibile seconda generazione è la storia di un orfano che entra nell’età adulta, un ritratto di un adolescente ribelle, un conflitto generazionale per entrare nell’età matura, un tema cavalcato a lungo nel cinema  ma trattandosi di un superoi ci voleva un maggior imput narrativo. Effetti speciali di Victor Perez molto accattivanti danno al film un grande impatto visivo, una musica coinvolgente di  Federico de’ Robertis riesce a dare un tocco in più al film. Nonostante una sceneggiatura povera, il film è avvincente per i giovanissimi che amano essere proiettati in un mondo di pura fantasia.

Adele de Blasi

 

 

DATA USCITA : 4 gennaio 2018
GENERE : Fasntascienza
REGIA: Gabriele Salvatores
ATTORI:  Ludovico Girardello, Ksenia Rappoport, Galatéa Bellugi, Ivan Franek, Dario Cantarelli
DISTRIBUZIONE : 01 Distribution
PAESE :  Italia
DURATA: 90 min.

il ragazzo invisile seconda generazioine - poster - dreamingcinema

Vota il film

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento