Ritratto della giovane in fiamme – Dreamingcinema.it

Francia, 1770. Marianne, una giovane pittrice, riceve l’incarico di realizzare il ritratto di nozze di Héloise, una giovane donna appena uscita da un convento. Determinata a non sposarsi rifiuta fermamente anche il ritratto. L’ostinazione di Marianne di osservarla pur di adempiere al mandato, darà modo di scoprire molte cose anche su di sé, fino al raggiungimento di un concitato amore.

Un gioco di sguardi, una passionalità vissuta con eleganza e con del sano e giustificato distacco; Céline Sciamma racconta una sentita storia d’amore fra due donne, creando – volutamente – una riflessione sulla propria identità sessuale. Anche in precedenza la regista attraverso i suoi lungometraggi, tentava di enfatizzare questa sua ricerca interiore, raccontando storie sentimentali ad appannaggio della sua. Ritratto della giovane in fiamme è un’elegante lavorazione in termini stilistici ma anche contenutistici, senza eccedere più del dovuto.

Accantonando il presente e volgendosi verso il passato, Céline Sciamma approfondisce un tema a lei caro, usando come mezzo – pretesto – l’arte. Il ritratto impiegato come totale figura metaforica, l’amore come elemento mai mancante nella cinematografia della regista.

 Alessio Giuffrida

DATA USCITA : 19 dicembre 2019
GENERE : Drammatico
REGIA: Céline Sciamma
ATTORI:  Adèle Haenel, Noémie Merlant, Valeria Golino, Luàna Bajrami
DISTRIBUZIONE : Lucky Red
PAESE : Francia
DURATA: 120 min.

ritratto-k8LF-U31604032376050E-593x443@Corriere-Web-Sezioni

4.5 (90%) 2 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento