Sembra mio figlio – Film (2018) – dreamingcinema

Ismail dopo essere fuggito dall’Afghanistan in tenera età insieme al fratello Hassan, a distanza di tempo riesce a rintracciare la madre perduta. Il protagonista dovrà mettere in discussione la vita che ha costruito lontano dalla terra natia per avere anche solo la possibilità di riconciliarsi con i suoi cari, facendo l’amara scoperta che il fratello rinuncerebbe ad una vita basata sulla libertà pur di tornare a casa.

Sembra mio figlio è ispirato alle vicende riguardanti Jan Mohammad Azad che a soli 9 anni riuscì a sfuggire alla persecuzione talebana patita dagli Hazara, suo popolo d’appartenenza, oppresso da anni per le proprie distinzioni somatiche palesemente mongole. La regista Costanza Quatriglio ci conduce per mano in un viaggio alla scoperta delle proprie origini. Dapprima ci incuriosisce con dialoghi strozzati al telefono coltivando il giusto climax che convolera’ in una seconda parte devota al ritorno sul luogo del misfatto, in cui i racconti dei personaggi prenderanno vita facendo prendere coscienza allo spettatore che l’orrore della persecuzione degli Hazara è ancora attuale.  L’approdo in Pakistan di Ismail ci riporta bruscamente alla realtà dei fatti, denunciando una persecuzione ancora in atto ai danni di un popolo che ha la sola “colpa” di difendere la propria identità. Sicuramente la possibilità di poter girare nelle terre di frontiera afghane,  in cui guerra e tratta delle donne schiave sono realtà scomode da accettare, ha contribuito alla buona resa del momento culminante di una pellicola prescelta da Amnesty International come portavoce dei diritti umani.

Un film sul viaggio inteso come riscoperta delle proprie origini che tende forse ad allentare la presa troppo spesso con scene di raccordo compassate, nonostante lo spessore drammatico della storia alla base.

Simone Ferrera

DATA USCITA :20 settembre 2018
GENERE : Drammatico
REGIA: Costanza Quadriglio
ATTORI:  Basir Ahnang, Dawood Yousefi, Tihana Lazovic.
DISTRIBUZIONE : Ascent Film
PAESE : Italia, Belgio, Croazia, Iran,
DURATA: 103 min.

sembra mio figlio-poster-dreamingcinema

 

3.7 (73.33%) 3 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento