The Elevetor (2018) – dreamingcinema.it

New York. All’interno dell’ascensore di un grattacielo una donna misteriosa immobilizza un uomo. Inizia così il drammatico confronto tra Jack Tramell, presentatore di un quiz serale, un uomo di successo dominato dal cinismo, e una donna sconosciuta, disposta a tutto pur di scoprire la verità su certi fatti e compiere la sua vendetta. Jack è accusato da lei di un gravissimo crimine. Ma qual è la verità? Chi è il vero colpevole? Jack per una notte diventa così ostaggio e “concorrente” del sadico quiz della donna. Tutto in tempo reale. Due personaggi alle prese con i propri segreti in uno spazio claustrofobico, l’ascensore, che diventa metafora di espiazione delle proprie colpe.

 

Ottima opera prima del regista Massimo Coglitore che altro non è se non una coraggiosa produzione indipendente (Riccardo Neri con la sua Lupin Film). Si tratta di un film girato dentro un unico ambiente, scelta che permette allo spettatore di seguire ogni movenza degli attori come se si trovasse davanti a una pièce teatrale. Magnifici i due attori, Caroline Godall e James Parks, l’una che riesce a trasmettere la paura che provano entrambi, l’altro che riesce ad essere mutevole nel suo ruolo.

Più che con gli spazi angusti il regista ci angoscia con la ricerca di una verità e con la serie di violenze psicologiche che sono alla base di questa indagine. Le nevrosi e le psicosi dei personaggi sono portati alla luce, anche se in uno spazio limitato, e sono loro a catturare l’attenzione del pubblico. Quale sarà la verità? Siamo sicuri che sia necessario scoprirlo? Una bellissima colonna sonora ci accompagnerà fino alla fine e forse sarà lei a darci le risposte tanto attese.

Micol Koch

DATA USCITA : 20 giugno 2019
GENERE : thriller
REGIA: Massimo Coglitore
ATTORI:  Caroline Goodall, James Parks, Burt Young, Katia Greco, Niccolò Senni, Sara Lazzaro
DISTRIBUZIONE : Europictures
PAESE : Italia
DURATA: 93 min.

the elevetor-poster-dreamingcinema

4 (80%) 2 votes

Autore: Adele De Blasi

Condividi questo post su

Invia un Commento