Festa del cinema di Roma: The Eyes of Tammy Faye

The Eyes of Tammy Faye, film diretto da Michael Showalter, è  il film d’apertura della Festa del cinema di Roma 2021’adattamento dell’omonimo documentario di Fenton Bailey e Randy Barbato. Il  racconto è la vera storia di Tammy Faye Bakker (Jessica Chastain) e di suo marito Jim (Andrew Garfield), due predicatori televisivi americani che negli anni 70′ e 80′ ebbero uno straordinario successo. I due coniugi di modeste origini, diedero vita al più grande canale televisivo religioso degli Stati Uniti diventando dei veri e propri punti di riferimento cristiani per tantissimi americani. Nel loro programma ” The Jim and Tammy Show” i due erano soliti trattare temi che avevano a che fare con il sesso, l’omosessualità e l’AIDS. I numerosi seguaci della coppia apprezzavano i loro insegnamenti d’amore e di accoglienza. Da un progressivo successo ad un pesante scandalo sessuale che vide coinvolto Jim, nacquero i primi problemi per la coppia, a cui seguirono irregolarità finanziarie.  Imbrogli, complotti,  segnarono non solo la fine dell’idillio matrimoniale fra i due ma anche la loro preziosa popolarità.

Michael Showalter non realizza semplicemente un lavoro “fatto su misura” per enfatizzare le interpretazioni degli attori coinvolti; Innegabile la duplice bravura di Jessica Chastain e di Andrew Garfield nei loro ruoli, ma è anche innegabile sottolineare la bravura registica di Michael Showalter. The Eyes of Tammy Faye è un film senza pretese, godibile che suscita senza dubbio curiosità nel pubblico spettatore. Il “focus biografico” fatto su questi due controversi predicatori di un’America oramai lontanissima, le loro influenze mediatiche e tutto ciò che ne deriva sono gli elementi che arricchiscono un film ben girato.

The Eyes of Tammy Faye rappresenta quel classico film che accontenta tutti, senza eccedenze. Il doppio apporto interpretativo di due grandi attori ed una storia molto accattivante rendono il prodotto filmico visionabile a qualsiasi bacino di spettatore; Michael Showalter sotto certi aspetti sorprende con un lavoro semplice ma nella resa efficace. Sufficientemente apprezzabile per quanto nella sua interezza, non stiamo al cospetto di un grande film.  The Eyes of Tammy Faye è quello sbiadito ritratto di un successo momentaneo con sullo sfondo, la figura di una donna vessata dalle avversità e da un fato senza dubbio beffardo.

Alessio Giuffrida

Author: Adele De Blasi

Share This Post On

Submit a Comment